Grottammare: grandi chef e valorizzazione del territorio, la sfida di Perché L’Amo


GROTTAMMARE – Nella suggestiva location del ristorante Attico sul mare di Grottammare, si è svolta la prima edizione di Perché L’Amo, una cena organizzata dalla Cooperativa L’Amo. Si tratta di un progetto che nasce con lo scopo di valorizzare il pesce del mare Adriatico promuovendone  il consumo consapevole e stagionale. Ospite della serata lo chef stellato Michele Biagiola. Questi  ha proposto, ai numerosi partecipanti,  un menu studiato ed elaborato appositamente per esaltare due prodotti tipici di stagione: la triglia e la pannocchia.

A prendere parte all’iniziativa anche il Gambero Rosso e il Consorzio Tutela Vini Piceni. Nel corso della serata, Pierpaolo Rastelli, responsabile regionale della Guida “Vini d’Italia del Gambero Rosso  ha  illustrato i piatti del menù con i relativi vini abbinati. Tra i numerosi partecipanti, il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini e gli assessori Lorenzo Rossi e Stefano Troli che hanno  anticipato alcune idee che si stanno concretizzando grazie alla collaborazione con la neo nata cooperativa.

“Abbiamo solo scaldato i motori –  ha spiegato Pierfrancesco Morganti, presidente della cooperativa – ed è in cantiere un progetto più ampio che prenderà forma già dalla prossima primavera. A breve i primi dettagli”.

Un primo appuntamento che segna l’inizio di una lunga serie di eventi e manifestazioni volte alla valorizzazione e promozione delle specialità culinarie locali, in particolar modo quelle marinare.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento