Grottammare: maxi operazione dei Carabinieri contro lo spaccio di droga, tredici soggetti coinvolti

SAN BENEDETTO –  Sono tredici le persone finite nel mirino dei Carabinieri del comando provinciale di Ascoli Piceno sulla base di ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Fermo. Gli arresti all’alba per disarticolare un’organizzazione criminale dedicata allo spaccio di droga in tutto il territorio della Riviera delle Palme.

Producevano e smerciavano cocaina e marijuana in tutto il comprensorio. I militari, in raccordo con la compagnia di San Benedetto e la stazione di Grottammare, hanno ricostruito le mosse di una fitta rete di spaccio che si muoveva nella riviera sambenedettese e fermana.

Tredici  soggetti coinvolti: otto albanesi e cinque italiani. Cinque di questi sono stati arrestati, tre sono ai domiciliari e altri cinque con obbligo di dimora, divieto di dimora e obbligo di firma. Tutto è partito grazie alla stazione dei Carabinieri di Grottammare. I militari hanno ascoltato alcuni racconti e, grazie ad una capillare conoscenza del territorio, sono riusciti ad arrestare in flagranza di reato per spaccio di stupefacenti quattro cittadini albanesi e a sequestrare circa 2 etti di cocaina. Un’operazione che era stata messa a segno fine del 2019 dalle Compagnie di San Benedetto del Tronto e Fermo.

L’impegno investigativo ha consentito di accertare che il sodalizio criminale si riforniva di cocaina da connazionali operanti in altre regioni, aveva allestito più piantagioni indoor per la coltivazione di marijuana nelle province di Ascoli Piceno e Macerata e spacciava al dettaglio cocaina e la marijuana prodotta a numerosissimi clienti dei comuni rivieraschi delle Marche tra cui anche professionisti (trenta in totale), tutti segnalati quali assuntori alle competenti Prefetture di Ascoli Piceno e Fermo.

L’indagine, prima delle odierne esecuzioni cui hanno collaborato anche due unità cinofile della Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto, ha consentito complessivamente di trarre in arresto in flagranza di reato di spaccio di stupefacenti 4 cittadini albanesi e sequestrare: oltre 2 etti di cocaina, 182 piante di cannabis indica e 5.000 euro in contanti.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com