Grottammare – Sabato a Commedie Nostre I Nosocomici

Grottammare - Sabato a Commedie Nostre I Nosocomici

Sabato 14 marzo una compagnia teatrale sambenedettese sale sul palco per la rassegna Commedie Nostre. E’il gruppo dei Nosocomici nato nel 2009, in forma totalmente anonima, tra il personale ospedaliero dell’ asl di San Benedetto del Tronto.Demenza Canile è il titolo della nuovissima commedia in 2 atti, interamente scritta e diretta dall’infermiere Franco Di Pancrazio ed interpretata dalla compagnia sambenedettese.
Essa è volutamente una commedia semplice e brillante, rivolta a tutti, in quanto esprime un messaggio facilmente comprensibile che non richiede alcuna esegesi particolare.

Il tema dominante è l’Alzheimer in tutte le sue sfaccettature tragicomiche e le pesanti ripercussioni che questo morbo ha nell’ambito dell’assistenza familiare. L’idea, trae origine proprio dall’esperienza maturata nel campo lavorativo, condita da vissuti reali e situazioni fantasiose, ma sempre riconducibili alla quotidianità familiare locale.

Nonostante il tema, serio e doloroso, “Demenza canile” è, per la quasi totalità, un susseguirsi di battute, malintesi e situazioni esilaranti volte a catturare il sorriso dello spettatore. Quando il susseguirsi di situazioni paradossali lascia intendere allo spettatore un finale in linea con la comicità fin li espressa, ecco che la commedia diventa inaspettatamente drammatica, mettendo in luce l’aspetto doloroso della malattia e lo sfinimento psico-fisico di colui che se ne fa carico. Lo
sfinimento diventa terreno fertile per la rabbia, la quale, una volta esternata, lascia l’individuo nel rimorso per il male procurato. E’ qui che il dramma diventa tenerezza, ed è qui che la malattia scompare agli occhi di chi vuole bene, lasciando spazio all’affetto profondo per la persona cara.

L’umorismo, non è dunque l’obiettivo primario, ma è semplicemente lo strumento in grado di catalizzare l’attenzione, perché solo chi è attento è in grado di ricevere un messaggio di amore, che nella sua semplicità, non è mai banale!

Nosocomi sono un gruppo di infermieri e medici operanti presso l’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto, accumunati dal desiderio di realizzare qualcosa che sia in grado di divertire prima se stessi e poi gli altri. La qualità artistica, benché ricercata e curata, è messa in secondo piano rispetto alle finalità costitutive del gruppo che sono di tipo aggregativo e ricreativo

In altre parole non si fanno provini per valutare la capacità recitativa ,ma gli attori sono stati e vengono reclutati tra gli operatori sanitari vogliosi di partecipare, partendo dalla Cardiologia – Medicina d’Urgenza fino a reperire gli interpreti da tutti i reparti ospedalieri. Una deroga speciale e unica è stata fatta nei confronti di un elemento del gruppo che non ha nulla a che fare con l’ospedale, ma che è stato tra i fondatori e che grazie al suo apporto ha reso possibile la realizzazione dalla prima all’ultima commedia! La peculiarità di essere per la quasi totalità degli operatori sanitari, se da un lato incuriosisce lo spettatore, dall’altro ne rende difficoltosa la preparazione data la turnazione lavorativa a cui si è sottoposti, aggravata dalla sempre più crescente scarsità di personale!

Ecco il cast che Sabato 14 Marzo calcherà il palco del kursaal di Grottammare:

Benedetta Grossi, Roberto Pilotti. Massari Luisa, Elvira Paolini, Delia Rossi, Onofrio Concetti, Marisa Urbanelli, Giovanni Lanciotti, Rosita Vulpiani e Franco Di Pancrazio.

Una commedie originale, esempio perfetto di come il teatro sia strumento aggregativo per esprimere emozioni e sentimenti, anche tra i più nascosti e sensibili della nostra società.

Commedie Nostre è la rassegna di teatro amatoriale organizzata dalla locale associazione Lido degli Aranci e dall’ Amministrazione comunale di Grottammare, volta alla riscoperta del dialetto e del linguaggio teatrale amatoriale.

Prevendita presso Merceria Il Cigno di Grottammare :Info line 3356234568.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento