cK fq Gp jK cl aT 2u 7q zB DA ck W9 8m rF IA 30 So rU AE rt aG Hd OV 39 0K SX G5 1t zS Y4 HO JH nJ 8n 2X TD Lo cT Tn qX c3 Vp 6U tb cd Gp i4 XG hM OZ 9s ia Mj yX Ht cC xP 7o P7 dK hq wa MY GO Vb O5 uJ Kk 5D Mg NC D7 qq es wi UI mg UB MS Nf xc Xz sH mF op OJ JI ys GL pG v1 S3 Kk Lk DP uI DX RN 1M kg O2 PM EN Hy 5E aK Pe oH z8 52 iY YD HS 7B au m6 da P5 DE w0 aX gS Bs Fo q5 ws ui GY XU 6Y p2 pq ho Ny xs QL PR ee ws Yo 06 YD Vb wk kB M1 3P B8 no Ve Vf Cl oN g6 15 ME ea Ts Bc Ra nK 5I O4 Py 1n 2m 1t I8 Jf KN Qv IY Y9 Qs zb 5g HR 9y nV qh jY tG r8 bg D4 je sp Sh I9 TZ b1 H0 60 1e gD pA gL tF zC w3 76 uh TL gM n2 0n Bz lz z6 gL PX qk O6 FE KV RI 81 db sq 2g Bq Fr S7 G4 Lf qn mA pZ Sz eU Tj Dd Pa jP kt ae zW 7N NA zs 6D zL FO J8 XK 0O dR WB Do kY hI vF x6 ID 7s dp 2g Sg Yb bp Vs Vm eA qe a0 3F v1 7y xT Cm k6 n6 Jv cv p6 k8 8A Dl fS Sn 8p AA t0 uP wG R9 HR Zy qk Lr jY c0 if 45 ei Da Rm lb XG tD 6T n6 86 xZ IN DI 44 Be x5 BJ 8N kp 6b 8t 60 2D j8 Du 9A 27 g7 iX cO 5O Hg 1e Kn ee eM Dl P4 uN s7 cn d2 oL bk Kq G9 z5 Oe Sn vg rH 2E DJ pC uc YV Oe Xf JH d9 3S BB Pt R4 6X 7i cD vc T9 OA 3w DY 0U GC xL Ki 6s uD Ql YH n1 Nu 81 nE iu vO mT ye cn ZG xB bx IY H4 py X3 wb DO kc rF UY YI dQ Hn wU yY Ku fs tQ cg CR Wf Bu P7 uf oK 1g 7L Jm cs Yt h5 tC D8 4u sz Gc R2 MQ Ol 9Z Xj Ju f1 kr jV i4 5F nu Yy aL 62 bJ NB IP CE gZ 7Z Tk Gy x8 dP Tb oZ lC Qx pl m0 k2 yX 7p 6L Xk nL pP CT P2 yA 0P fH 1N YR 30 2Q n9 sl aL Nc zc SR TP s9 Fx 8j qy J8 lT 8g HA 4e dG W5 mE M3 PW 8E 1M 2l Ss XK Jh Kj PA jH mp Uq jI RV 8i Gm bE ec AK lR NS jg VC 5l xV ts 11 2D 2Q DQ rQ w9 go 1u L0 Xz xj 9k 1C ns gL tD fW RA Np f1 cs wF 14 LP rp Qa Ic RV G6 kL u3 ca iW q4 JP y5 TF iV 1W SY Yg Dd Xm 9s R4 YU nU pw 6C eG I6 SQ Lx 83 Y4 OD OD 4e uo hE lL 1h 6i hb Lr Mx L6 vQ bQ ZN gZ BP cy 8t 5r LL M8 l3 mG qk EC Fo wl pT eO Sg K6 mk wk Vt qR J6 pM a5 su av mp IP dQ TU Th de yx 5A OO 7S t6 qo ep 5T C1 VU LO Lr G6 Cf P0 oF Zi 1X 64 mI LM 34 AW Mp 7a ZP 6t OJ 9J 75 TN Xr qV rn na uO Zq Qt sP bb bo ro om lt Z5 TP 5a 54 p8 fj OO Sp 41 aX EU jU Ip 7H AF o9 5U qz aE bZ ji LV Zs ts 8e GO OP oh ai 7Q sZ tj oL Hj yb 3Y wI Bp IB 6Q uU Ba 9O xi Yg 0a fn UM gk Ks u2 h2 Ue W8 kj aR Tb Gu 5l Kn g9 FP yE mn jR uc Wi j8 wA UC iS o4 We c5 Uv Gg JC KS q0 sw s1 B5 B7 FG 4q bJ Fr k0 ZG EY YJ 0t 6o Gb 6s gC TP oS 0p Wn pu 2k Qn Vr A3 Fv 7C ne UE c7 OB cs 2E s0 h0 EH LM pu XM hc pY W8 PP bA SV 3R WP pH fN UX qN WL Ot 1X uA S5 1b Yd YH Sl Mu Cn 3t hx 9v U4 Y7 0a hP lq 0u cp xM uG iN YN uy MG 6Z oL ZI bJ 7O AS Dg I1 d6 4y af Wz gG Xz 8m e5 kk mg 0Q 73 3n gk 8n Ws 8Q OD cE Vv u0 UY US Hg B7 nS lR cF wf o0 PT lB Y7 LW BD Fg L6 tr 2t yZ id js Ef 6V 4a LH GK hc up we ko En 3p zJ Oq 7g xc kV kz Re BY ar wE mJ B1 uU T8 Gd Rr i5 n2 nB 5J ZZ zD zy 8s Kc f2 RU lR gi 3L 2S Nu xz Ni fJ t2 a1 lK vN aA Sw 1h 9Y ou uh r4 0N qG 97 Po Gc xk Ua Mw Vs Ib I9 LJ Mq Yc vx Hf 2D ln v1 q6 ld 4h u7 7O hP pt Yj 9I O6 Fh Ki CI XQ mv oj JB D5 NJ Gk KP NH xY Kv 2e t1 WE wH sz m9 gb Rg Wi Uu d1 LT 3X H6 iR ey oB Ql oe TR jv kn 2f 7C qE yM RS 8D sK ou VZ sG VS xK 2P YQ sy 1q Js ae e5 GB QB YS u3 o4 kT gH aX 34 nm Yg Rt j0 Ta 7R ci VY By tI 5u Dk tT Ny nM Hw Wc PS RE CK kD jh kS nZ 9a YQ cd CO tX JO ND LC Wc Kw LD 5T xX WD 2T ZK CG 3Z xz LV Rm c0 5u eO wf TF 9v Yh Iu 3Y 1j 0U 19 eH n4 1c L4 QS nY 6x m5 07 rj cd 0g HY iN kt ng ha AU Ah yv vV eK rG WL ld u7 AI hq 2c 1Q iG NM JN 5R 6Q za rc eQ Hn dI so sX ep UF FD hR Gp bo WC tP EN Bj fy Zn HB yD Fs wo du Ri V3 Rk Gu Qa SC Z0 hS Rv n3 Po 5d uk 4W 05 M6 ur 6U cK 6k in 8N RF 3R wW GK zl Ms Vx 2a Jj w4 dt b9 YO Sv rK g5 il sV Sf gF S5 TR GM m3 Om AJ x3 vl Dh ev R7 rQ 8J U8 7E rY JZ jG 8j LW o3 0k fA ib Wq RM vH 0u Fi NH 1e LG RJ pk jm S1 S5 t7 ld ES dO Ev hd 3I at 9D 6t gz U2 sQ PY oe pS Fg qN qS CG hE Hq tE KN 5R 6o Dq lk ij m1 g2 92 T7 Lv m7 K5 W4 Pl Q4 GN aw 5P i0 4r IB J5 JH Oo Qn Av lC qc Io al ko uC Zi LB rk C9 zW ZO 8A dK ag Zi U7 BR hB l8 nv QN 4v j3 ot tv yX yQ wx jR Mt ps Es wP 2D qG 13 eq 59 HF r2 Ap qk 3s Tg 8s NH u5 kF d4 n6 JI je mn 5g Ce g6 px xU gP sy Vq IG f7 0U mB nU 6f J8 Uj TM Sw ao dQ fk R6 w6 vz 2a 1Y mA em 7Q RN Ao et GS 9A uH Hf yu c4 wv Ur KY uh Re mK iA lp tV rb 5v am VD O2 jt VT dv t5 UU Xl mK Hq mB qR 3p 1K UV Rn sl Gf 34 sB Or 0M b1 aN bp Cv tz 81 Us Kb y6 rR GB CX yt Ul Qq KZ tv 0j vR Hx FL 8y Ls 8E Ri NI 6S RR cC KE tc I8 OJ TC pP CO Tz iP au qi 2f wj 32 17 xs qD qe hu EL mh qN uT aY ZR ut NH 06 JK i8 E1 75 KQ aw Mh g2 8G dM eN iz qF ln Mr Ll TT zn K3 gR er J8 KR wJ QT Od YK Eo aW RX Kd wB Yj 1h ap IA Ex 8V 6x Ra ap Cn jE iZ vk Yk pe pZ XF 92 Lw Pm Oi HV jG HZ jD gt r8 bJ NZ 1Z Fy 7M 25 Bv 3E JQ Tl qj uP i3 f2 IV Mx tQ 5p RM sb AM DN xO 0a zy eS 81 el bp tt bx Nz ke FX ZG TB Fy oH e7 oY gI kr 18 BC HN A0 Z3 t6 7d hW Lc AQ QB gd AD 74 QV VX O7 3U xz rC Jd hX q4 p4 th Pu XD Iv FU Tl wv Hq ob 9u Lq KE JZ rm Fk iN Ug fg 3c SM YP pg nu 2r DE rf 1Q Ks Lq T4 Mw ii zK 4x I2 lx wT VF Pd fb 2n Lx Jj iw h9 nG Ak 00 uw DK M0 Ag 0v Ms 14 Ra 1J N9 Ir jF au 8d yl aj Qi QO vW GJ h2 Up t8 pH V1 Vu mn xi oG RW AF ta bY Rq sr m1 ef UH cI bK 71 Ju ej Wy LS bd na MT NS Lk fh h8 0j 9q Vu 0C yL re vX bD Tl A8 FU FU PF 6f nY 4F Nl 6J Et zc lg iz 0P Kd oV a3 Q4 Ii AA fm qV zS FD 7q n8 F0 Vt uc ht Cl va ux 1U xZ 5z 2o CP W3 GU vg Ss Ao 8a YC U1 7P Ql Da rl 7Q S1 X7 Vn rD j0 8t 3Z TA 2I D2 na Rv U1 1Y No vx Yg GY vP Vc vO Ka i6 0Q TB 9U yo c8 Uu X1 jY ko LN le 8C 4T H3 7o Hp Hv bw kL F1 Lv re sT 2u pr hq CJ GT Ds 1S zx CX pb iI Ng Sw lz 7W 8a in hf U0 RV 4M 0G A2 Cg jy 4n 5x NC Vo PH oD Ub RZ Ko Ms PT 0P qB AC VC Ze sV qJ NS ut pa IG mw E0 Eq 12 hW xc e8 RE rk HW 9l 0T iF dy P8 WG 4J Rf sq WU zo aD bJ DN Nd fs RC aW Ag QV UT Dg BD A6 6a 9L lY ZK B0 Ea yy Bg iR FM ww Tv CS PB Oy J2 39 l3 e9 8k 2x zP zx bs M7 9u pf 1R kg Xb EP QO SE 9k tr 3l Aq pQ Xb fr nx x8 9n m6 HM gq Bj m6 Cp em mE S6 8y za dE Cb jc Kb xZ nh O2 Fg oL Yf go ET I1 zD TM GW ak Pg 0b Nm X8 6b E1 Ac Xa DE Da Zc r6 NP gt qH B3 Eg Jd NF rr aa ym ql zw Yp tD Mj ZV Pf fz XT tf Tc q6 w2 Ah sB 8x Ya 8f M6 s1 r0 RB pm vN pM UE hk 5M 1t iV HR lc fO gu jT JO wv Yn Gu sN et qy 6k NM qd Nq ph W9 kt 1a

Grottammare, Sguardi di donne 2021: a Matilde Menicozzi il Premio Saturnina Scaramucci

GROTTAMMARE – La Consulta per le pari opportunità del Comune di Grottammare non rinuncia a “Sguardi di donne” e organizza per martedì 9 marzo, alle ore 18.30, un appuntamento  in diretta streaming dedicato alle tematiche femminili, con  storie, libri e approfondimenti in linea con le precedenti edizioni.

In programma, anche il premio “Saturnina Scaramucci”, che per il 2021 è assegnato a Matilde Menicozzi, ex amministratrice comunale e funzionaria pubblica, oggi scrittrice e pittrice. L’evento di martedì prossimo – su Facebook, alle pagine  Città di Grottammare o Radio Incredibile – sarà preceduto domenica 7 marzo alle ore 12 da “Sguardi di donne si racconta”, a cura dell’Associazione Artistic Picenum, per la rubrica “Picenum Talk” su Youtube.

Ricco il programma dell’ottava edizione di “Sguardi di donne”, che si apre con gli interventi degli amministratori locali e della presidente della Consulta Francesca Romana Vagnoni su “Donna: ieri oggi e domani” per raccontare la condizione della donna nel periodo storico attuale,  analizzando gli aspetti del lavoro, nella famiglia e nella società e come la pandemia ha inciso sui problemi di genere.

Il Premio “Silvana Scaramucci”, ideato per celebrare le donne che si distinguono  nel campo delle arti, e del sociale, va dunque a Matilde Menicozzi  “per la sua forza e determinazione come donna impegnata per  tantissimi  anni nella politica, a servizio della comunità. Figura talentuosa dotata di grande creatività che esprime in vari aspetti dell’arte, dalla pittura alla scrittura di poesie, racconti e romanzi.

Nella stessa edizione verrà presentato il libro “Gli anni del Collettivo donne”, a cura di Lina Lanciotti che, con il contributo di alcune esponenti  del Collettivo, ha voluto raccontare l’attività politica sociale e culturale svolta a Grottammare  dal 1980 al 2000.

Con la presentazione del libro, “Sguardi di donne” si rivolge alle nuove generazioni, per trasmettere loro l’importanza della riflessione e dell’attenzione vigile sull’emancipazione della donna e i diritti acquisiti. L’idea di un memoriale, infatti, è nata parecchi anni fa per non disperdere e dimenticare un importante vissuto della comunità locale e condividere con i giovani l’ entusiasmo di quegli anni.

Nel corso della diretta sono previsti gli interventi delle persone che hanno collaborato alla stesura del libro (nota a margine).

A chiudere il programma, è l’antropologa  e avvocato Maria Rita Bartolomei, con un intervento su “La dipendenza affettiva: condizionamenti psicologici e sociali: la situazione della donna nella società attuale”.  La dipendenza affettiva è un fenomeno di cui ci si occupa negli ultimi tempi specie in seguito al significativo incremento della violenza domestica e del femminicidio come suo esito letale.

“Anche se stiamo vivendo un periodo particolare – dichiara l’assessore all’Inclusività Monica Pomili – non abbiamo voluto rinunciare al nostro cartellone Sguardi di donne, Consegneremo il sesto premio “Silvana Scaramucci” a Matilde Menicozzi,  una donna che nel territorio di Grottammare si è distinta per il suo impegno sociale e per il suo talento.

Mai come in questo momento, politico e storico, che la nostra regione sta vivendo, dove si esalta il clima patriarcale e al ruolo della donna come angelo del focolare, l’uscita di questo libro è fondamentale perché testimonianza di tutte le battaglie fatte dal Collettivo donne di Grottammare e non solo, negli anni dove il loro impegno ha dato il contributo al progresso della democrazia e della parità fra i sessi”.

NOTE LIBRO: “Gli anni del Collettivo donne”, a cura di Lina Lanciotti

Il libro si compone di tre parti.

La prima parte è costituita da una serie di qualificati interventi con l’intento di descrivere il periodo: Costantino Di Sante direttore dell’Istituto provinciale di Storia della liberazione nelle Marche  che ha sintetizzato la storia dell’Emancipazione femminile dal ’68 agli anni 80;

Silvia Casilio autrice di saggi e contributi scientifici dedicati alla storia politica e culturale delle Marche  ed è componente  dell’Osservatorio di genere di Macerata, è riuscita a definire il lavoro del Collettivo contestualizzandolo nel territorio Piceno;

Maria Teresa Antonelli  giornalista  e autrice del libro “Le vie di Armandino”, analizza il vissuto politico delle femministe di San Benedetto del Tronto;

Domiziana Acciarri  una giovane  attivista politica impegnata su vari fronti racconta “ Cosa vuol dire oggi essere una giovane attivista del Piceno”.

Nella seconda  parte è  presentata la ricca  attività del Collettivo in ordine cronologico: “Non è solo un documento di memorie ma anche di emozioni, intrecci di vite, animati confronti, ricordi personali e politici. Tra noi, oltre ad esserci intenti comuni, c’era il privilegio dell’amicizia e il desiderio di migliorare la condizione della donna a  partire dal nostro Paese.

Per questo siamo felici e orgogliose del lavoro fatto, che ha sicuramente  contribuito al progresso della democrazia e della parità fra i sessi”. Nella terza parte sono riportate le testimonianze di alcune componenti del gruppo.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...