Grottammare si prepara ad ospitare la Tirreno-Adriatico, disposti divieti di sosta e campagna informativa a cura della Polizia locale


GROTTAMMARE – In occasione della 7a tappa della gara ciclistica “Tirreno-Adriatico”, il comando della Polizia locale si è attivato con una campagna informativa e l’emissione di ordinanza per permettere lo svolgimento della gara ciclistica in armonia con la viabilità cittadina domenicale.

Come noto, la 57ma edizione dell’evento sportivo si svolgerà domenica prossima, 13 marzo, con il transito dei ciclisti nel territorio grottammarese previsto tra le 12.30 e le 16.

La carovana ciclistica attraverserà la città proveniente da Ripatransone diretta a San Benedetto del Tronto. Oltre che per il passaggio, il territorio sud di Grottammare sarà anche teatro del circuito del finale di tappa. Più precisamente, le vie interessate saranno: Sp Cuprense-via Toscanini, SS16 (dal centro cittadino fino all’incrocio con via Marche), via Marche e Lungomare De Gasperi (dall’incrocio con via Marche fino a San Benedetto del Tronto).

Pertanto, ad integrazione delle disposizioni prefettizie, il comandante Stefano Proietti ha stabilito (ordinanze nr. 13 e 14/2022) il divieto di sosta, con rimozione dei veicoli, dalle ore 9 alle ore 16, e il transito, ad eccezione dei mezzi al seguito della gara, dalle ore 12.30 alle ore 16 nelle seguenti vie:

via Toscanini lato est ultimo tratto;

via Marche ambo i lati;

viale De Gasperi, dall’intersezione con via Marche ambo i lati fino al confine con San Benedetto del Tronto.

Contestualmente, è partita un’iniziativa di sensibilizzazione, rivolta sia alla cittadinanza, sia alle attività ricettive e di ristorazione presenti sul tratto di lungomare interessato, con diffusione di avvisi recanti le disposizioni emanate per il buon svolgimento della competizione.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...