Grottammare, svaligiano gli spogliatoi del Pirani nel corso della partita e poi danno fuoco alle cose di scarso valore

GROTTAMMARE – I soliti ignoti se la prendono pure con chi sta giocando a calcio. Ieri sera dei malviventi, infatti, sono penetrati all’ interno degli spogliatoi del Pirani di Grottammare, mentre sul campo in sintetico adiacente a quello principale, era in corso una gara del torneo amatori.

I ladri hanno trafugato di tutto, portafogli, soldi e smartphone sia ai calciatori che all’ arbitro. Il furto è stato scoperto a  metà del primo tempo, quando un dirigente di una delle due squadra, ha fatto rientro negli spogliatoi per andare in bagno.

La partita è stata sospesa e sono stati avvisati i Carabinieri. Poi attraverso un’ app che serve proprio per localizzare gli smartphone, uno di questi è stato rintracciato a San Savino. I calciatori si sono subito recati nella zona, trovando sul posto i Vigili del Fuoco.

Una donna, infatti aveva avvisato i pompieri perché vicino alla strada c’erano delle fiamme. I ladri avevano bruciato tutto ciò che non ritenevano necessari o li avrebbe potuto rintracciare. Die malviventi nessuna traccia ma ai Carabinieri è stato fornito il numero di targa di un’auto sospetta che è stata vista allontanarsi dal Pirani nell’ ora del furto.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento