Grottazzolina – Splendido pubblico per l M&G Open Day

Grottazzolina - Splendido pubblico per l M&G Open Day

GROTTAZZOLINA – “We are the world, We are the children…”
Si tratta forse di uno degli estratti più celebri della discografia mondiale, una canzone meravigliosa che è un inno alla gioia, un cantico di fiducia. Già, gioia (di stare insieme) e fiducia (nel futuro) sono proprio le componenti principali che hanno caratterizzato “M&G World” Open Day, l’evento organizzato da M&G Scuola Pallavolo domenica scorsa 19 Ottobre al Teatro Novelli di Grottazzolina.
Un pomeriggio spettacolare, in cui la società che mette insieme le forze (sportive e non solo) di Montegiorgio e Grottazzolina ha voluto mettere in mostra tutti i gioielli di famiglia, una famiglia che peraltro “si allarga” continuamente, in virtù del sempre crescente numero di collaborazioni ed affiliazioni. E sono proprio “the children” cui si fa riferimento nella canzone la risorsa più importante di questa realtà, lo ripetono di continuo in M&G, non per convincere se stessi (i fatti parlano più delle parole) ma per mettere in chiaro la mission che anima tutti coloro che contribuiscono alla crescita del movimento.
Una festa dello sport, della pallavolo in particolare, nello splendido scenario di un Teatro comunale davvero gremito di gente, che al calore dell’estate di San Martino ha aggiunto quello della passione viscerale di un intero territorio per uno sport ed un movimento che tanto grande ha reso Grottazzolina negli anni passati.
C’è un altro passo di “We are the world” che recita “Let us realize that a change can only come when we stand together as one” (“Rendiamoci conto che le cose potranno cambiare solo quando saremo uniti come una cosa sola”): le due piccole realtà cittadine fermane questa cosa l’hanno capita anticipando i tempi, quando ormai sei anni fa nacque M&G Scuola di Pallavolo A.S.D. Mettendo in secondo piano un becero campanilismo di impronta più medievale che moderna, si capì che dall’unione delle forze poteva nascere qualcosa di grande. Domenica, chi era in teatro, questa grandezza l’ha potuta davvero apprezzare e cogliere, con la sensazione (che è anche una speranza) di essere ancora all’inizio.
Una bellissima Daniela Gurini, punzecchiata continuamente dalla simpaticissima mascotte “Quotino”, ha presenziato il pomeriggio e di certo avrà messo a dura prova le sue corde vocali a suon di presentazioni di tutti i gruppi ed i ragazzi (davvero tantissimi) del mondo M&G: presenti in sala il sindaco di Grottazzolina Remola Farina, il vice sindaco di Montegiorgio Michele Ortenzi ed il vice sindaco di Francavilla d’Ete Gianluca Giandomenico, i primi due in rappresentanza di una collaborazione ormai consolidata, il terzo in nome di una piacevole novità di questa stagione, che vede gli orizzonti M&G espandersi anche nel piccolo comune fermano al confine con la provincia di Macerata. Non ha voluto far mancare la sua presenza anche il Presidentissimo del Comitato Regionale FIPAV Franco Brasili, consapevole dell’importanza che M&G riveste nel panorama pallavolistico marchigiano.
Le parole di Marco Paolini, direttore tecnico M&G ed autentico “luminare” del volley a livello europeo, sono significative e rappresentano al meglio lo spirito che dagli esordi anima questa realtà: “Quando una società sportiva sale di livello, viene quasi spontaneo riversare le energie sulla prima squadra tagliando risorse alle squadre giovanili, un errore imperdonabile. Noi abbiamo fatto l’opposto, incrementando gli investimenti sul settore giovanile che rappresentano la vera risorsa e il futuro di ogni sport”.
Non è un caso che nel giro di pochi anni la società sia riuscita a raggiungere circa 180 tesserati, dal mini-volley fino a giungere alla prima squadra, includendo un settore femminile che, appena al secondo anno di attività, segna una crescita costante ed esponenziale. Due formazioni di Under 14 maschili e femminili, una formazione Under 15, due di Prima Divisione maschile ed una al femminile, due serie D maschili, una serie D femminile per chiudere con la punta di diamante costituita dalla formazione di B1.
“E’ stata una cerimonia spettacolare – commenta Rossano Romiti, General Manager  M&G – abbiamo messo in mostra le cose migliori che abbiamo, ovvero i ragazzi. Per quanto riguarda la stagione sportiva, tutte le squadre che hanno esordito ieri (sabato ndr) nei rispettivi campionati la B1 lo hanno fatto vincendo 3-0… un segnale importante senza dubbio. Ma in questa giornata di festa i risultati sportivi contano poco, quello che conta è far conoscere il capitale umano su cui abbiamo la fortuna di lavorare”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento