I Carabinieri di Ascoli Piceno arrestano banda di rapinatori

Uccide il fratello durante una lite e scioglie il cadavere nella soda caustica. 52enne sottoposto a fermo in provincia di Napoli

SAN BENEDETTO – Sono stati individuati ed arrestati gli autori della rapina ai danni dell’Unicredit, agenzia di Porto D’Ascoli del Comune di San Benedetto del Tronto, avvenuta lo scorso  27 agosto che fruttò un bottino di oltre 115.000 euro. Sono finiti in manette nel corso dell’operazione dei carabinieri di Ascoli denominata “Robbery Tour” che ha consentito ai militari di sgominare l’associazione a delinquere “finalizzata alla commissione di rapine in banca sul territorio nazionale”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento