I fantastici fuochi d’ artificio concludono la festa della Madonna della Marina, sconfitto il maltempo


SAN BENEDETTO – La Festa della Madonna della Marina ha sconfitto il maltempo. Tutte le previsioni meteo davano pioggia nell’ orario dei fuochi d’artificio, tradizionale chiusura della Festa delle Feste. Ed invece nulla di tutto ciò, anzi il cielo si è acceso di mille colori per la gioia delle migliaia di persone che hanno assistito ai giochi pirotecnici. La pervicacia del comitato organizzatore, alla fine, ha avuto ragione.

Uno spettacolo fantastico iniziato puntualmente a mezzanotte e conclusosi dopo ben trentacinque minuti. Per la prima volta è stato deciso di utilizzare solo spari in alto che hanno permesso la visione in ogni parte della città. E quello che ne è uscito fuori è stato veramente bello.

Eccezionale il dispiegamento di forze dell’ordine nell’area della manifestazione. Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e personale della Capitaneria di porto hanno garantito la sicurezza alle migliaia di persone presenti. Off limits anche il molo nord.

Si è chiuso così il lungo week end della Festa della Madonna della Marina che ha visto una grande partecipazione anche agli stand enogastronomici dove insieme ai classici piatti veniva servito anche il brodetto alla sambenedettese, grazie alla collaborazione di Ittico. Spettacolari come al solito le fontane danzanti.

Grande successo anche per la Bobo Summer Cup nell’area dell’ ex Galoppatoio. Tutto esaurito nella due giorni di spettacolo e foot-volley vip. Ed alla fine Christian Vieri ha raggiunto il suo scopo e cioè superare quota centomila euro da devolvere in beneficenza all’ Associazione Heal che sostiene la ricerca scientifica in campo neuro oncologico pediatrico.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...