I giovani del Lions Club di Germania, Francia, Turchia, Belgio e Finlandia in visita al Museo delle Armi Antiche di Martinsicuro


MARTINSICURO – Oggi al Museo delle Armi Antiche di Martinsicuro c’è stata la visita dei giovani del Lions Club provenienti da Germania, Francia, Turchia, Finlandia e Belgio . Ad accoglierli la prof.ssa Sara Torquati dell’associazione Hadyn. “E’ stato -dice- un bel momento di accoglienza e di testimonianza della cultura alle generazioni del futuro, un seme di speranza”.

Sono stati accompagnati dall’organizzazione Campo Azzurro, diretto dal socio del Lions Massimiliano Reginaldi, che ha accolto i giovani provenienti da tutta Europa impegnati nel programma di scambi giovanili del Lions Club International. Il programma degli Scambi Giovanili (Youth Camp Exchange) è presente in tutto il mondo ed è pensato per i giovani di età compresa tra i 15 e i 22 anni con l’intento di creare e
promuovere uno spirito di comprensione tra i popoli del mondo.

Fornendo uno strumento per un sodalizio globale, il programma YCE mira ad aiutare i giovani a iniziare, crescere e mantenere relazioni internazionali promuovendo la conoscenza delle altre culture e la pace internazionale.

Dopo due anni di sospensione delle attività , i giovani sono tornati ad animare le visite alle nostre città d’arte e cultura e alle nostre bellezze naturali, storiche ed artistiche, sotto la guida dei soci Lions che collaborano con il Campo Azzurro e che accompagnano i ragazzi nelle varie attività (sport all’aperto, corsi di pronto soccorso, speleologia, trekking, ecc.).

Presenti anche il vicepresidente del club Val Vibrata Alessandro Casimirri, Emanuel Coccia dell’organizzazione del museo e Alceste Aubert international project manager.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...