I Musei Civici di Ascoli Piceno aderiscono al Grand Tour dei Musei 2022


ASCOLI PICENO – Anche quest’anno i Musei Civici di Ascoli Piceno aderiscono al Grand Tour Musei, il tradizionale appuntamento legato a due eventi internazionali quali la Notte dei Musei e la Giornata Internazionale dei Musei, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche e dalla Fondazione Marche Cultura, in collaborazione con il MiC – Ministero della Cultura Direzione Regionale Musei Marche e il Coordinamento Regionale Marche di ICOM Italia.

Come riportato dal Dipartimento Sviluppo Economico – Settore Beni e attività culturali della Regione Marche: «La tematica individuata da ICOM per la Giornata Internazionale dei Musei 2022, ‘Il Potere dei Musei’, offre lo spunto per riflettere sul ruolo strategico che i nostri istituti, luoghi fisici e simbolici, possono assumere nel contesto culturale e sociale del nostro territorio e sulla loro capacità di incidere nella realtà che ci circonda e nella vita della comunità.

Riconoscere il ‘potere’ dei musei significa infatti sottolineare la loro capacità di proporsi come fattori e strumenti di cambiamento, contesti di formazione e sviluppo della società, crocevia di visioni, suggestioni e interpretazioni. Individuando nuove modalità di fruizione e inedite occasioni di scambio culturale, il museo potrà dunque proporsi come uno spazio aperto, ospitale, in continuo dialogo col proprio pubblico, in cui rigenerarsi e ‘reinventarsi’».

Per l’occasione si terranno due appuntamenti gratuiti ideati dai gestori dei Musei Civici di Ascoli Piceno, INTEGRA – Gestione Integrata Sistemi per la Cultura e IL PICCHIO – Consorzio di Cooperative Sociali, in accordo con l’assessore alla Cultura Donatella Ferretti e il direttore delle civiche collezioni Stefano Papetti.

NOTTE DEI MUSEI – Sabato 14 maggio 2022 alle ore 21:00 nella Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno si terrà l’evento L’arte illumina il buio. Attraverso una visita guidata tattile basata su una fedele iproduzione bidimensionale, si andrà alla scoperta di una prestigiosa opera d’arte. Il percorso esperienziale che vuole congiungere il carattere inclusivo dell’arte con quello più tecnologico, proseguirà con un intervento del prof. Stefano Papetti e una dimostrazione tenuta dal gruppo di ricerca Distori Heritage dell’Università Politecnica delle Marche.

Il gruppo si occupa di digitalizzazione dei beni culturali e architettonici finalizzata alla prevenzione digitale, fruizione virtuale, valorizzazione e sviluppo di soluzioni innovative per il patrimonio tangibile e intangibile. Proprio con l’UNIVPM la cooperativa culturale sociale Pulchra, consorziata Il Picchio, ha avviato una collaborazione grazie al progetto “V.I.T.A. (Virtual Immersion in Territorial Arts)”, finanziato nell’ambito del programma POR MARCHE FESR 2014/2020 – ASSE 8 – OS 22 – AZIONE 22.1 – INTERVENTO 22.1.1 – Sostegno allo sviluppo e alla valorizzazione delle imprese sociali nelle aree colpite dal terremoto.

Partendo da un’esperienza pilota che si sta svolgendo nei Musei Civici di Ascoli Piceno, il progetto si pone l’obiettivo di realizzare un innovativo sistema di fruizione digitale del patrimonio storico-artistico-architettonico generando un unico ambiente partecipativo di conoscenza basato su scenari fisici e virtuali, articolati in un’unica piattaforma digitale cloud.

Il progetto fonderà la sua efficacia comunicativa sul più ampio coinvolgimento sensoriale dei visitatori dei musei, attraverso installazioni e modelli 3D, immagini ad alta definizione, contenuti multimediali accessibili e interattivi, anche misurando la soddisfazione dell’esperienza.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria. Ingresso gratuito.

L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme anti Covid-19. Necessaria mascherina FFP2. Per info e prenotazioni: www.ascolimusei.it;
info@ascolimusei.it; 0736 298213 | 333 327 6129; FB & IG @ascolimusei.

GIORNATA INTERNAZIONALE DEI MUSEI – Mercoledì 18 maggio 2022 alle ore 11:00 sul sito www.ascolimusei.it e sulle pagine FB & IG @ascolimusei si terrà l’evento online gratuito Busti illustri in LIS. Nell’ambito del progetto promosso dall’Amministrazione comunale di Ascoli Piceno “Adotta un monumento – una aiuola- un’area verde – una rua”, i gestori dei Musei Civici nel 2021 hanno fferto alla cittadinanza il restauro e la valorizzazione di 19 manufatti lapidei e bronzei presenti nel cortile di Palazzo dell’Arengo.

Contemporaneamente, grazie a una preziosa collaborazione con l’Archivio Storico Iconografico “Paolo Seghetti” e l’Archivio di Stato di Ascoli Piceno, sono state eseguite delle accurate ricerche sugli uomini illustri rappresentati. Da allora tali approfondimenti sono disponibili e fruibili per i visitatori attraverso dei QR code posizionati sui basamenti dei busti da scansionare con il proprio smartphone; quest’ultimi contengono delle informazioni biografiche e culturali tradotte anche in lingua inglese.

In occasione della Giornata Internazionale dei Musei 2022 verranno rese pubbliche le prime due schede in lingua LIS. Per info: www.ascolimusei.it; info@ascolimusei.it; 0736 298213 | 333 327 6129; FB & IG @ascolimusei.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...