I punti vendita della Magazzini Gabrielli vincono la sfida sul carovita nelle città capoluogo monitorate di Ascoli, Ancona, L’Aquila e Perugia


ASCOLI PICENO – I superstore Oasi della Magazzini Gabrielli SpA vincono l’esame convenienza nella classifica realizzata da Altroconsumo nelle città di Ascoli, Ancona, L’Aquila e Perugia. Altroconsumo svolge questa indagine sui supermercati più convenienti d’Italia dal 1989, da oltre trent’anni. Ma mai come oggi questa inchiesta ha avuto tanto valore, con i prezzi che aumentano e l’inflazione che ci stringe su più fronti.

Attraverso la raccolta e l’analisi di oltre 1,6 milioni di prezzi in 1.171 punti vendita di 67 città ha individuato, a livello nazionale, le insegne di ipermercati, supermercati e discount in cui è possibile risparmiare e contrastare il più possibile il carovita di quest’epoca e nel contempo indica con precisione il punto vendita più economico presente in città, tra super e iper visitati. Quanto può spendere in meno una famiglia grazie a queste rilevazioni? Una coppia con due figli può risparmiare fino a 3.350 euro all’anno rispetto a quanto spende mediamente (8.550 euro secondo Istat), comprando i prodotti meno cari in assoluto nei discount più economici dell’inchiesta. Ma i risparmi ci sono anche per chi fa una spesa con prodotti di marca, mista o con i prodotti a marchio del distributore.

“Siamo andati in 1.171 punti vendita – si legge nel rapporto di Altroconsumo – e abbiamo rilevato i prezzi di tutti i prodotti presenti sugli scaffali delle 126 categorie merceologiche considerate. Abbiamo elaborato i prezzi e creato un indice che consente di capire qual è l’insegna più conveniente a seconda del tipo di spesa che si fa, ecco perché quattro classifiche: una per la spesa con i prodotti più economici presenti sullo scaffale, una per la spesa con i prodotti di marca, una per i prodotti a marchio commerciale (del distributore o private label) e una per la spesa mista, che include tutti questi tipi di prodotto. Abbiamo considerato iper e super di cui abbiamo visitato almeno 9 punti vendita e presenti in almeno 5 regioni”.

Ad Ascoli il punto vendita più conveniente è risultato quindi l’Oasi all’interno del centro commerciale Lu Battente. Nel capoluogo piceno, secondo le rilevazioni di Altroconsumo, facendo la spesa con oculatezza e prestando attenzione ai prezzi si può risparmiare fino a 278 euro. Ad Ancona è sempre il superstore a marchio Oasi, ubicato in via Pastore, a far registrare i prezzi più bassi e nel capoluogo dorico il risparmio può raggiungere anche gli 883 euro. A L’Aquila in località Bazzano la rilevazione di Altroconsumo indica sempre il locale superstore Oasi come il punto vendita più conveniente della città abruzzese dove il risparmio annuo può raggiungere i 653 euro. A Perugia invece i superstore Oasi occupano il primo e secondo posto, nell’ordine i punti vendita di viale Centova e via Palermo. Nel capoluogo umbro il risparmio sulla spesa ogni anno potrebbe raggiungere 769 euro.

Le strategie adottate dalla Magazzini Gabrielli SpA stanno dando i frutti sperati. Infatti già da qualche tempo l’azienda ascolana ha deciso di abbassare e bloccare il prezzo di un ampio paniere di prodotti della linea Consilia. “Questa operazione – ha commentato l’Amministratore Delegato di Magazzini Gabrielli SpA, Luca Silvestrelli – parte da una constatazione che ormai è condivisa da tutto il mondo politico ed imprenditoriale italiano: l’aumento del costo della vita rischia di penalizzare la ripartenza dell’intero Paese. Su questa considerazione, s’innesta il nostro sistema di valori, quello che guida Gabrielli da oltre un secolo e che prevede la “presa in carico”, per quanto possibile, delle esigenze dei territori in cui siamo presenti. È nostro dovere cercare di calmierare i prezzi e dunque abbiamo deciso il blocco di un paniere molto ampio di prodotti, in modo tale da coprire la totalità delle esigenze di spesa delle famiglie”.

L’operazione, denominata “Buoni&Fissi”, è operativa in tutti i superstore Oasi e in tutti i supermercati Tigre e Tigre Amico.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...