I turisti vogliono Mama, via ai primi tour nei Comuni della Marca Maceratese

MACERATA – Mama, si svela ai turisti e piace in tutte le stagioni. Il progetto di promozione integrata dei 55 Comuni della Marca Maceratese coordinati dal capoluogo raccoglie i suoi primi frutti dopo la partecipazione alle fiere di settore e la realizzazione dei prodotti di valorizzazione dell’offerta turistica (il sito www.marcamaceratese.info, la Guida, la Mappa e il Mamabox) che in questi giorni vengono distribuiti agli Enti proprio dal Comune di Macerata.

Dopo gli appuntamenti estivi di “MaMa Box in tour” iniziano le tappe autunnali alla scoperta della Marca Maceratese. Sulla scia della crescente domanda di turismo alla ricerca di esperienze, Mama si sta affermando come nuova proposta in tutto il territorio nazionale per la varietà dei paesaggi, la ricchezza storico-culturale, le tipicità enogastronomiche e i molteplici eventi organizzati in tutto il territorio tutto l’anno.

Nel week end un nutrito gruppo di turisti provenienti da Verona ha assaporato la Mama Experience con un tour a cura dell’impresa maceratese Expirit che ha toccato le tappe di Potenza Picena, Recanati, dove sono stati accolti dall’assessore Rita Soccio e Macerata. Nel capoluogo i turisti, salutati dall’Assessore alla Cultura e al Turismo e coordinatrice di Mama Stefania Monteverde, hanno visitato musei, chiese e palazzi e si sono fermati per l’ormai celebre appuntamento con “i Pupi” (il carosello del planetario) alle 12 sotto alla Torre dei Tempi, approfittando poi per un gustoso aperitivo.

“Ormai MaMa è una destinazione turistica e un sistema organizzato di accoglienza turistica che dà i suoi frutti perché ha messo in rete tutti i Comuni del territorio maceratese – commenta Stefania Monteverde –  È questa la forza di MaMa. La Marca Maceratese ha finalmente un racconto unitario sull’offerta dei nostri territori e crea esperienze uniche per i turisti e i cittadini alla scoperta del territorio. Un progetto virtuoso che ci riempie di soddisfazione”.

Il tour dal titolo “Su e giù per la Marca Maceratese” è un format applicabile ai numerosissimi itinerari che già toccano, in base a diversi tematismi, i Comuni di Mama e che verrà riproposto in altri borghi e seguendo altri percorsi. Tutti gli itinerari insieme alle guide e ai Mamabox (scaricabili dal sito www.marcamaceratese.info) sono stati presentati in un altro appuntamento andato in scena a Monte San Martino dove si trova la suggestiva  porta del Mama, immagine di copertina dei prodotti realizzati per l’ accoglienza turistica nei territori.

L’evento di presentazione, a cui ha preso parte l’assessore Monteverde, e il sindaco di Monte San Martino Matteo Pompei, è stato inserito all’interno di “MaMaBox in tour”, viaggio alla scoperta dei tesori nascosti della Marca Maceratese, e ha attirato persone di tutta la regione ma anche amministratori di Comuni vicini e operatori turistici interessati a  partecipare al progetto integrato di promozione territoriale.

Il viaggio alla scoperta dei tesori del MaMa continua. Prossima tappa: sabato 21 settembre a Corridonia, alla scoperta dell’Abbazia di San Claudio e del rapporto tra terra e cielo.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...