Il Centro per Mangialardi schiera la candidata più giovane, è Sofia Giovannetti

ANCONA – Si chiama Sofia Giovannetti, è una studentessa universitaria di Ancona ed è la più giovane tra i  candidati di tutte le liste in ballo alle prossime regionali nelle Marche. Correrà nel collegio dorico con “Il Centro”, schieramento in appoggio a Maurizio Mangialardi, di cui sarà capolista.

Un sogno che diventa realtà per Sofia, che ha iniziato ad appassionarsi alla politica una paio di anni fa, dopo aver partecipato, su invito di Marco Gnocchini, ad un incontro con il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli.

“Per la prima volta– ricorda Sofia – mi sono sentita parte attiva del dibattito. Avevo di fronte una persona schietta, concreta, capace di azzerare la distanza tra politica e cittadini. Poi è arrivata la proposta di Marco Gnocchini, che con la sua voglia di fare e un progetto perfettamente in linea con le mie idee, mi ha offerto questa preziosa opportunità di scendere in campo”.

Al terzo anno del corso di laurea in Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni internazionali dell’Università di Macerata, Sofia Giovannetti punta a dare il suo contributo, lavorando alle esigenze del territorio con azioni tangibili.

“Credo fermamente – prosegue – in un’idea di politica vicina alle persone, basata sull’ascolto, l’inclusione e il dialogo tra le vecchie e nuove generazioni”.

Grande soddisfazione viene espressa da Marco Gnocchini, anche lui in lizza ad Ancona con “Il Centro” per Mangialardi: “Avere una candidata così giovane in lista – afferma – rappresenta sicuramente un valore aggiunto. Per vincere questa sfida servono le idee che partono dagli ideali e l’energia per tradurre queste idee in realtà”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...