Il circuito Open Padel sbarca al C.T. Maggioni, 80 atleti in gara e finale sabato


SAN BENEDETTO – Circa ottanta atleti, due tabelloni, uno maschile e l’altro femminile ma anche nomi importanti dello sport più in voga del momento: il padel. Da lunedì scorso con le qualificazioni e fino a sabato il C.T. Maggioni sarà teatro del circuito Open Padel. Nove tappe complessive in tutta Italia con una sola nelle Marche a San Benedetto del Tronto con montepremi di 10mila euro.

In campo maschile ci saranno coppie del calibro di Bruno-Mezzetti, Brusa-Pirraglia, Di Giovanni-Salandro, mentre i colori del C.T. Maggioni saranno difesi da Pier Carlo Cocciò e Nicolò Rosetti. Tra le donne ecco Sara D’Ambrosio neo campionessa iridata Over 35 che punta al successo di tappa in coppia con Elena Schiattelli. Un occhio di riguardo merita anche la coppia sambenedettese Alice Timi-Paola Ciabattoni.

“Si giocherà su tutti e tre i campi del nostro circolo– dice Afro Zoboletti presidente del C.T. Maggioni, affiancato nella conferenza stampa di presentazione dell’evento dal consigliere Giorgio Troiani– ma domani ci sarà il calendario più fitto con le finali di doppio femminile, mentre sabato andrà in scena la finale maschile intorno alle 18-19 per consentire ai giocatori di ripartire e prendere parte alle altre competizioni in programma. Con il padel il nostro circolo è stato uno dei pionieri nelle Marche con tante persone che si sono avvicinati alle nostre strutture”.

Importante anche la risposta a livello turistico per San Benedetto del Tronto. Quattro le strutture alberghiere coinvolte, con atleti provenienti da tante zone d’Italia, ma anche da Spagna e Argentina. Il C.T. Maggioni si farà anche carico dell’hospitality a partire dagli ottavi di finale. Anche l’amministrazione comunale ha dato una mano alla realizzazione dell’evento con un contributo a livello economico.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...