Il Club Ferrari Potenza Picena in visita all’ HP Composites di Castel di Lama (Fotogallery)

CASTEL DI LAMA – Una giornata che resterà negli annali del Club Ferrari Potenza Picena. Oltre 60 iscritti hanno visitato la HP Composites di Castel di Lama, società leader a livello mondiale nella produzione di componenti in fibra di carbonio per il settore motorsport e automotive. Il direttore degli stabilimenti ing. Abramo Levato ha scortato e fatto da Cicerone agli intervenuti illustrando macchinari e tecniche di lavorazione dell’azienda che impiega oltre 500 lavoratori.

A fare bella mostra di sé all’ interno di uno dei capannoni, una Ligier interamente costruita a Castel di Lama che parteciperà al campionato motopsort. Una visita fortemente voluta dal presidente del club Mauro Marchetti e dal vice Fabrizio Antolini che si è chiusa con un pranzo all’ Agriturismo Il Sapore della luna di Monteprandone.

“Colgo l’occasione –dice Mauro Marchetti– per ringraziare tutti per la grande partecipazione. Dallo scorso anno insieme a Fabrizio stavamo lavorando per questa giornata. Siamo stati sempre in contatto con i vertici dell’ H.P. Composites e finalmente ci hanno dato l’ok per la visita. Siamo stati  il primo Ferrari Club ad entrare negli stabilimenti e di questo ringrazio anche il direttore ing. Abramo Levato per la gentilezza e la cortesia dimostrata nei nostri confronti. Siamo anche felici che con noi ci sia Daniel Della Vecchia che è venuto dal Belgio proprio per questa giornata”.

Il Club Ferrari Porto Potenza, nato nel 1998, vanta oltre 140 iscritti tra le province di Ancona, Macerata ed Ascoli Piceno, tra appassionati e proprietari di auto griffate cavallino rampante. Nel corso degli anni ha organizzato tantissimi manifestazioni.

“Per quattro stagioni –spiega il presidente Mauro Marchetti- abbiamo curato il Memorial Ludovico Scarfiotti. Due anni fa, poi, alla presenza di Clive Chapman, figlio dello storico patron della Lotus Colin Chapman, abbiamo fatto sfilare la Lotus, guidata da Emanuele Pirro sulla Statale Adriatica. Come club parteciperemo al Minardi Day del 26-27 aprile e al DTM di Misano Adriatico del 8-9 giugno prossimo. Collaboriamo, inoltre con il club di Montemarciano il più antico delle Marche. Il numero degli iscritti sta crescendo perchè già dopo le prime due settimane di aprile è  superiore a cento”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...