Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Macerata in prima linea nella donazione del sangue

MACERATA – Il Comando Provinciale di Macerata, unitamente alla locale sezione AVIS, anche quest’anno, ha promosso un’iniziativa tendente ad organizzare tre giornate da dedicare alla donazione da parte degli appartenenti al Corpo della Provincia di Macerata: sono state individuate le date del 4 marzo, 10 giugno e 16 settembre.

Un gesto che è impegno morale ancor prima che dovere civico, fortemente sentito dai militari della Guardia di Finanza, i quali continuano a distinguersi per altruismo e profonda sensibilità umana, nel voler dare sollievo a
quanti legano la propria sopravvivenza alla disponibilità di sangue.

Un atto di generosità e solidarietà, soprattutto nel delicato e particolare momento in cui il sistema sanitario si trova a fronteggiare un’emergenza come quella rappresentata dal virus Sars-Cov-2.

All’esito della nobile iniziativa, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza previste dalle disposizioni del governo al riguardo, le Fiamme Gialle maceratesi hanno donato complessivamente nelle tre giornate:
– 13.500 ml di sangue intero;
– 5.600 ml di plasma.

E il presidente dell’Avis Provinciale di Macerata Silvano Gironacci, ha espresso il suo sentito ringraziamento ai
Finanzieri per la grande sensibilità dimostrata nel contribuire al benessere della collettività.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...