Concorso di Poesia

Il Gruppo Marconi cede al gruppo francese STEF le attività di Fidenza ed Ascoli Piceno

SAN BENEDETTO – Il Gruppo Marconi, leader italiano della logistica dei surgelati, ha ceduto le attività di Fidenza ed Ascoli Piceno che includono anche la società “Orlando Marconi Trasporti”, a STEF, una delle maggiori piattaforme di logistica di surgelati d’ Europa. Con questa operazione il gruppo transalpino entra nel mercato del freddo negativo (-25°) in Italia, consolidando la propria presenza sul territorio che conta già 34 filiali dedicate ai prodotti alimentari freschi, termosensibili e ittici freschi.

 

Fondato nel 1962 da Orlando Marconi, il Gruppo Marconi è uno dei principali player in Italia nel mondo della logistica refrigerata ed opera sul territorio del centro e del nord Italia attraverso le proprie piattaforme refrigerate di Ascoli Piceno, Fidenza e San Benedetto del Tronto e la società “Orlando Marconi Trasporti”.

STEF è un gruppo leader in Europa nella logistica del freddo. Il gruppo transalpino offre soluzioni di trasporto, logistica e sistemi informativi dedicati ai prodotti alimentari. Inoltre, conta oltre 16mila collaboratori presenti in 227 sedi ripartite in sette paesi europei Francia, Belgio, Spagna, Italia, Paesi Bassi, Portogallo e Svizzera.

Il Gruppo Marconi lo ha scelto sia per la significativa esperienza del gruppo francese nel settore sia, in particolare, per il progetto industriale sottostante che prevede non solo la continuità ed il rafforzamento del business anche nel nostro territorio, ma anche l’ambizione di diventare un importante punto di riferimento nel comparto del congelato in tutta Europa.

Questa operazione consente d’altro canto alla famiglia Marconi di focalizzarsi su alcune delle proprie attività logistiche nel centro Italia. Oltre ad assicurare il giusto passaggio di consegne a STEF, a garanzia della continuità e della qualità del servizio offerto ai propri clienti, continuerà comunque ad operare attraverso la propria piattaforma storica di San Benedetto del Tronto, la Central Frigor Marconi e con il Centro Logistico Orlando Marconi di Monteprandone.

La famiglia Marconi è stata assistita in questa operazione dall’ advisor finanziario Ethica Corporate Finance, composto da Cosimo Vitola, Stefano Pastore e Marco Coppola che l’ha seguita nel percorso, con l’obiettivo di identificare la giusta struttura di operazione che potesse soddisfare le esigenze della compagnia familiare ed allo stesso tempo assicurare che fosse preservata la continuità del business e di conseguenza identificare la controparte adeguata a realizzare questi obiettivi.

La famiglia Marconi è stata assistita anche dallo studio legale Orrick Herrington & Sutcliffe di Milano ed in particolare dal team guidato dall’ avv. Guido Testa e dall’ avv. Emanuela Longo e dal professionista di fiducia dr. Angelo Collina di Castel di Lama.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...