Il molo sud del porto di San Benedetto teatro del Campionato Italiano di canna da riva Master e Under 21

SAN BENEDETTO – Il molo sud di San Benedetto e il porto di Giulianova ospiteranno nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 giugno il campionato italiano di canna da riva categorie Master e Under 21, organizzati dalla Fipsas e dalla Apsd San Benedetto Colmic.

«Siamo molto contenti – ha detto il responsabile del comitato organizzatore locale Zefferino Guidi – che dopo alcuni anni sia tornato il campionato Under 21, poiché significa che i giovani tornano a cimentarsi con la pesca e specialmente il nostro club ha forgiato alcuni ragazzi che prenderanno parte alla competizione che si disputerà con il meccanismo del catch and release, vale a dire che il pescato (dopo la misurazione) viene rigettato vivo in mare.

L’organizzazione ringrazia i comandanti della Capitaneria di Porto di San Benedetto e di Giulianova, il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti, l’assessore allo sport Pierfrancesco Troli, il sindaco di Giulianova Jwan Costantini, l’assessore allo sport Livio Persiani e il presidente dell’Ente Porto di Giulianova Valentino Fabrizio Ferrante».

Alle due competizioni prenderanno parte centinaia di concorrenti da tutta Italia che già da ieri si sono sistemati nelle zone di gara, a conferma della validità del turismo sportivo che tutti si augurano possa riprendere concretezza una volta tramontata l’emergenza sanitaria.

La gara è organizzata in collaborazione con Colmic, Zetaemme Fishing e Conad San Filippo Neri di San Benedetto.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...