Il Movimento Cinquestelle alla conquista di Monteprandone: “Un paese medioevale privo di ricambio generazionale”. Presentato il convegno su economia e lavoro

SAN BENEDETTO – Si terrà domani sera, venerdì 9 novembre presso il Centro GiovArti di Monteprandone un convegno sull’economia e sul lavoro, con il presidente di “Moneta Positivadott. Fabio Conditi che da anni sensibilizza gli italiani sulle opportunità della sovranità monetaria.

L’evento vuole porre le basi di una discussione su una Riforma del Sistema Monetario che rimetta al centro degli obiettivi dell’economia tutte le persone ed il loro benessere. E’ organizzato dal Movimento Cinquestelle ed alla conferenza stampa di presentazione erano presenti Antonio Riccio e Marcello Gabrielli (5 Stelle Monteprandone) e il consigliere regionale pentastellato Peppe Giorgini.

Gli esponenti Cinquestelle hanno poi spostato il tiro sulle prossime amministrative a Monteprandone e sul fatto che pur essendo un comune “amico” del Movimento 5 Stelle gli stessi residenti non ci mettano la faccia nell’azione politica

“Chiediamo –dicono Riccio e Gabrielli– una maggiore partecipazione attiva in grado di rafforzare l’attuale gruppo locale comunque compatto e ben presente sul territorio. In modo tale che il prossimo anno anche a livello comunale il M5S sia rappresentato adeguatamente specie dopo il grande risultato ottenuto alle ultime Politiche nazionali (45.9 %) proprio a Monteprandone”.

“Monteprandone –aggiunge il consigliere regionale Peppe Giorgini-assomiglia a livello politico ad un paese medioevale ormai privo di un adeguato ricambio generazionale. Sia l’elettorato 5 Stelle che i cittadini sembrano avere una certa paura a rivelarsi, preferendo nascondersi dietro a una tendina dell’urna elettorale. Monteprandone ha la grande opportunità di realizzare il cambiamento anche a livello amministrativo affiancando il gruppo locale e sbaragliare una così politica vecchia fatta da vecchi politicanti”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...