Il presidente della Provincia di Pesaro-Urbino Paolini festeggia il gradarese Alex Pagnini azzurro di bob a quattro


PESARO – La storia del gradarese Alex Pagnini, classe 1994, nato a Urbino e studente in Scienze Motorie all’università Carlo Bo, è di quelle da film. Bagnino d’estate e velocista nell’atletica leggera, con un bronzo conquistato nel 2019 ai campionati italiani di Bressanone, nella staffetta 4×400.

Quindi catapultato nelle piste ghiacciate, fino a rappresentare l’Italia ai Giochi olimpici invernali di Pechino 2022. Nel bob a quattro. Un percorso del tutto sui generis, che lo ha portato ad essere l’unico marchigiano ad aver preso parte alla spedizione olimpica dello scorso febbraio.

«E’ stato il coronamento di un sogno», commenta il gradarese in forza al Bob Cortina. Che dopo il secondo posto di recente ottenuto ai campionati italiani nel bob a due, ora guarda al futuro. Tra allenamenti in Francia, stage federali e gare di Coppa Europa e Coppa del Mondo, messe già nel mirino tra 2022 e 2023.

«Un grande orgoglio la presenza di Alex alle Olimpiadi invernali. Il suo percorso è straordinario e può diventare sicuramente un bel testimonial per valorizzare la provincia e anche i nostri impianti sciistici: ci rivedremo per future iniziative insieme», ha commentato Paolini.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...