Il programma delle proiezioni del San Benedetto Film Fest

SAN BENEDETTO – Dopo la prima, partecipata, serata del 9 agosto, prosegue il programma del San Benedetto Film Fest, festival cinematografico che si tiene in questi giorni e fino al 14 agosto in Palazzina Azzurra.

Questa sera, 10 agosto, saranno tre i momenti di proiezione. Si parte alle 21 e 30 con “Scena Madre”, corto della durata di 15 minuti circa per la regia di Giuseppe Zampella: la trama ci racconta di due giovani attrici sul palcoscenico di un teatro, che a volte si alterna con il palcoscenico della vita e che si ritrovano ad affrontare, con percorsi diversi, i drammi della persona, dell’attore e del personaggio.

A seguire, poi, verranno proiettati alcuni cortometraggi selezionati dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di San Benedetto, all’interno del programma di lotta alla violenza denominato “Violenza: ti riconosco e ti contrasto”. Dalle 22 e 30 spazio infine al lungometraggio “This is our Home” di Emanuele Mandolesi, un documentario sulla vita delle persone colpite dal terremoto del 2016, dipinte nel periodo in cui sono state costrette a vivere nelle roulotte in attesa delle famose “Sae”.

Si continua l’11 agosto, stavolta con due proiezioni. Alle 21 e 30 il cortometraggio di Niccolò Corti dal titolo “Nam”. Ambientato negli anni ’50, il lavoro parla di Adam, un giovane incapace di comunicare con la lingua parlata o scritta che è in cura presso la casa della famiglia Bruckner. A seguire, alle 22, ecco il film “Wrestlove” del regista italiano Cristiano di Felice, una eccentrica pellicola ambientata nell’esagerato e scintillante mondo del Wrestling americano.

Per seguire il San Benedetto Film Fest occorre prenotare i 70 posti disponibili direttamente sul sito www.sanbenedettofilmfest.it e inoltre si può seguire in streaming sul sito stesso del festival e sui suoi canali social.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...