Il pugile sambenedettese Luca Di Loreto medaglia di bronzo ai Campionati Nazionali Universitari

SAN BENEDETTO – Si sono conclusi a L’Aquila i Campionati Nazionali Universitari di pugilato dove l’unico marchigiano rimasto in gara, Luca Di Loreto 21 anni di San Benedetto del Tronto, al suo debutto in un torneo nazionale, ha conquistato la medaglia di bronzo.

Atleta della Ruffini Team Monteprandone, categoria Elite kg 75, Luca di Loreto, studente in scienze motorie presso l’università di Chieti, dopo le selezioni ha combattuto in uno spettacolare match, contro il più esperto Mario Manfredi di Roma che vanta anche esperienze internazionali, al quale ha dovuto cedergli il posto in finale.

Il pugile rivierasco che conta una trentina di match dei quali più della metà vinti, capace di combattere sia corpo a corpo che alla distanza, è dotato di uno stile tecnico, bello a vedersi e della rara abilità di sferrare micidiali colpi con entrambe le mani, tanto da obbligare spesso l’intervento degli arbitri per il conteggio dei suoi avversari.

Soddisfatto il coach Roberto Ruffini che evidenzia il buon traguardo del suo atleta che per la prima volta ha partecipato ad un torneo nazionale.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...