Il resoconto dell’ attività estiva della Misericordia di Grottammare

GROTTAMMARE – L’Ambulanza Covid-19 e un’ulteriore mezzo di soccorso precauzionale per il tratto autostradale e per necessità eventuali nella zona balneare hanno entrambe prestato servizio come base di partenza dalla guardia medica turistica di piazza Kursaal a Grottammare nel periodo giugno settembre.

Un’altra ambulanza ha svolto il servizio e lo sta svolgendo tuttora con base di partenza dal Centro Agroalimentare per interventi sulla bassa Valle del Tronto, con attivazioni frequenti anche sul litorale della Riviera delle Palme.

Prezioso è stato anche il servizio offerto da Speedy Dae, il soccorritore sanitario della Misericordia che mediante un Quad 4 x 4 presidia la spiaggia del lungomare di Grottammare con defibrillatore semiautomatico e zaino di soccorso con gli strumenti dei parametri vitali. Il Quad ha effettuato diverse decine di interventi parte delle quali con attivazione diretta della Centrale Operativa 118.

Summer Health Control” (controllo estivo della salute) è l’altro servizio svolto negli chalet e negli hotels dai Volontari della Misericordia, che prevede la misurazione dei parametri vitali in modo programmato con visite settimanali nelle varie location. Fino all’anno scorso il servizio veniva svolto dal soccorritore del Quad, da quest’anno viene svolto da un volontario supplementare messo a disposizione dall’Associazione (l’attività del Quad nell’estate 2020 è stata così dedicata esclusivamente al servizio di emergenza nella zona balneare).

Per Summer Health Control la Misericordia ringrazia per il sostegno garantito le seguenti attività grottammaresi: Calzaturificio Vueffe Lilimill, gli Hotels Jerry, Parco dei Principi Resort, Le Terrazze, Caraibi, Eden, La Perla Preziosa e Eurotel e i concessionari di spiaggia Le Sirenette, Sabya Beach, Bagni delle Stelle, Florida, Felicita, Il Grecale, Da Paoloni, Pizzaccia On The Beach, Club Seven

Nonostante l’intensa attività estiva 2020 la Misericordia di Grottammare con i propri volontari ha garantito tutto questo provvedendo anche alla copertura dei servizi tradizionali e consueti che ci sono in tutto l’arco dell’anno. La copertura dell’impegno si è resa possibile anche grazie ai volontari delle altre Misericordie e associazioni italiane che hanno affiancato i loro omologhi di Grottammare nel progetto “Vacanze di Servizio”: 11 Volontari forestieri delle Misericordie di Osimo, Prato, Campi Bisenzio, Avellino e della Croce Bianca di Milano.

A questi va il ringraziamento di cuore da parte dei volontari della Misericordia di Grottammare e della popolazione grottammarese.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...