Il segretario nazionale di GayLib Daniele Priori si iscrive al Partito Radicale

ROMA – Il segretario nazionale di GayLib Daniele Priori si è iscritto nei giorni scorsi al Partito Radicale aderendo alla campagna #fallovivere lanciata dalla formazione negli scorsi mesi con l’obiettivo (raggiunto la vigilia di Natale) di centrare i 3001 iscritti per evitare la liquidazione del Partito.
“Il Partito Radicale -dichiara Priori- è il luogo in cui le battaglie per i diritti civili lgbt non sono mai state uno specchietto per le allodole ma una delle assi portanti su cui fondare il vero progresso e il vero cambiamento in avanti della società. La mia adesione è un passo che intendevo compiere in realtà da tempo come contributo di viva appartenenza al soggetto radicale e come sentito omaggio alla memoria e all’attualità del pensiero di Marco Pannella che ci ha insegnato con folle lucidità e determinazione ad ambire alla pratica e al compimento di valori come la dignità, la libertà, la conoscenza elevati al rango di diritti umani per tutti i cittadini del mondo. Non resta dunque che andare avanti con decisione, coraggio, convinzione. Prossima fermata: #StatiUnitidEuropa”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...