Importanti risultati per la Progetto Ritmica di San Benedetto al campionato federale nazionale Silver

SAN BENEDETTO – Progetto Ritmica San Benedetto ha partecipato al campionato federale nazionale Silver con 27 ginnaste, ottenendo risultati molto importanti. 12 atlete in finale, molte finali sfiorate per un soffio e tre podi nazionali, con due medaglie d’argento, con Gaia Marsili alla fune e Emma Di Berardino nella specialità Alla round e una di bronzo con Asia Brandimarti.

Risultati fantastici, anche considerando il numero molto elevato di partecipanti e il livello avanzato di competizione. Le ginnaste della società rivierasca sono state presenti anche a tutti i campionati nazionali di ASI/Confsport Italia, nei quali hanno ottenuto piazzamenti ragguardevoli, salendo quasi tutte sul podio nazionale.

«Ma l’impegno più difficile – ha detto Margherita Aschenkova – è stato il campionato nazionale d’insieme Gold Fgi di Folgaria. È da considerarsi un traguardo il solo fatto di esservi potuti accedere e concorrere. La nostra squadra non si è fatta intimidire dall’importanza della gara e si è esibita al meglio, portando in alto il nome di San Benedetto di fronte alle migliori ginnaste italiane. Concludendo volevo ringraziare tutte le nostre atlete per il loro enorme impegno e la tanta determinazione e i loro genitori per l’infinita pazienza e disponibilità.

Un grande ringraziamento va anche alle nostre fantastiche allenatrici: Silvia Capacchietti, Inna Reshetnyak, Simona Turbacci e Giorgia Picciola. Siamo molto fieri di quanto abbiamo fatto fino ad adesso, ma ora guardiamo con entusiasmo al prossimo anno, a nuovi obiettivi e a nuove sfide. Anche questa stagione è terminata ed è stata molto lunga e intensa e si è da poco concluso il mese più duro, il mese dove le nostre ragazze hanno dovuto mettere a frutto i risultati di un intero anno di fatiche e sudore, ottenendo risultati a dir poco stupefacenti».

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...