Informatica, gastronomia, arte e sport, ecco il servizio civile I.R.I.Fo.R. Marche

ANCONA – Collaborazione per l’avvio di progetti formativi che spaziano dall’informatica alla gastronomia, dalla bellezza all’arte. Aiuto nelle pratiche d’ufficio ma anche per attività culturali, eventi e momenti dedicati allo sport. Tutto questo è il servizio civile nelle sedi I.R.I.Fo.R. Marche (Istituto per la ricerca, la formazione e la riabilitazione legato all’Unione ciechi e ipovedenti), in qualità di volontari che sostengono le attività destinate alle persone con problemi alla vista.

Il progetto si chiama “Insieme per crescere”, rientra nel bando del servizio civile regionale “I neet you” ed è rivolto ai giovani NEET (Not in Employed, Education and Training) che hanno aderito alla nuova Garanzia Giovani (Iniziativa per l’Occupazione Giovanile – IOG) ed effettuato la presa in carico presso un Centro per l’impiego della Regione Marche.

Il servizio civile partirà il primo novembre 2020, avrà la durata di 12 mesi e sarà retribuito con un assegno mensile di 439,50 euro. Queste le sedi nelle Marche, i posti disponibili, i riferimenti per contatti e info e i relativi codici da indicare nella domanda che va fatta esclusivamente per via telematica. Termine ultimo per la presentazione delle adesioni: 21 settembre 2020.

IRIFOR MARCHE – 2 volontari – marche@irifor.eu – 071 53144 – GG2020007
IRIFOR ANCONA – 4 volontari – ancona@irifor.eu – 071 52240 – GG2020008
IRIFOR ASCOLI-FERMO – 5 volontari – ascoli@irifor.eu – 0736 250133 – GG2020009
IRIFOR MACERATA – 4 volontari – macerata@irifor.eu – 0733 230669 – GG2020010
IRIFOR PESARO E URBINO – 5 volontari – pesaro@irifor.eu – 072 1416171 – GG2020011

“Ai volontari offriamo un’importante occasione di crescita personale, culturale e professionale – sottolinea la presidente I.R.I.Fo.R. Marche, Alina Pulcini -. I ragazzi avranno modo di confrontarsi con un ambiente stimolante per spirito d’iniziativa e responsabilità mentre l’esperienza sarà anche il perno per una approfondita conoscenza di tutto quello che ruota intorno al nostro mondo.

Tra sport, attività culturali e formazione, il volontario avrà anche la possibilità di conoscere gli strumenti informatici e gli ausili che le persone con disabilità visiva utilizzano normalmente e attraverso i quali hanno conquistato negli anni una notevole autonomia. Invitiamo i giovani interessati a contattarci nelle nostre sedi per le informazioni necessarie, sarà per tutti una bellissima esperienza”.

Info e termini del bando sono disponibili nel sito web Uici Marche all’indirizzo: https://www.uicmarche.it/

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...