Concorso di Poesia

Intera famiglia spaccia soldi falsi in Riviera. Marito e moglie arrestati dai Carabinieri

SAN BENEDETTO – Un uomo di 51 anni ed una donna di 46, sono stati arrestati al termine di un’operazione conclusa dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Benedetto. I due giravano per i negozi della Riviera, con il figlio di nove anni, spacciando soldi falsi. La loro presenza era stata segnalata, nei giorni scorsi, alle forze dell’ ordine da alcuni commercianti che avevano ricevuto in cambio della merce venduta delle banconote contraffatte.

I Carabinieri hanno individuato l’auto dell’uomo, iniziando un pedinamento che si è concluso a Porto d’Ascoli. I due prediligevano spacciare le monte false in negozi gestiti da anziani. L’uomo entrava nell’esercizio commerciale con il bambino, acquistava qualche prodotto, pagando con la banconota contraffatta e ritirando il resto di vera valuta.

Ieri pomeriggio i Carabinieri lo hanno bloccato in un negozio di prodotti agricoli a Porto d’ Ascoli. Al momento della perquisizione personale, oltre alla banconota spesa nell’esercizio commerciale ne è salata fuori un’altra con lo stesso numero di serie. Poi nell’ abitazione della coppia ne sono state rinvenute altre due. Per l’uomo che si trovava in regime di arresti domiciliari a Martinsicuro e la donna sono così scattate le manette.

Immagine tratta da Sorrentopress

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento