Interviste Samb: Palladini elogia la squadra, Gavoci e Fioretti felici per le reti

SAN BENEDETTO – Queste le interviste del dopo Recanatese-Samb.

Ottavio Palladini (allenatore Samb): “Nel primo tempo abbiamo giocato solo noi con la Recanatese che ha fatto un solo tiro in porta. La Samb, invece, ha avuto un paio di occasioni per passare in vantaggio. Stavamo facendo bene ma poi è arrivato il vantaggio dei padroni di casa su un calcio piazzato. Nella ripresa abbiamo dominato, evidenziando anche un’ottima tenuta fisica. Voglio farei complimenti a chi è sceso in campo, soprattutto a chi finora, ha avuto poco spazio. Hanno giocato veramente bene. Non era facile imporsi contro una squadra in forte ascesa come la Recanatese ma siamo stati bravi a riprendere in mano la partita e a chiuderla”.

Rivolino Gavoci (attaccante Samb): “Sono contento per il primo gol con la Samb. Ma debbo ringraziare Pezzotti che mi ha fornito un grande assist. E’ stato molto importante per me perché, lo aspettavo da tanto tempo. E’ stato bello ed emozionante ed ora voglio chiudere bene questo campionato. E’ stata anche una rete che ci ha liberato la testa e permesso di ribaltare il risultato. Avevamo iniziato bene la partita, avendo anche una buona reazione dopo il vantaggio della Recanatese. Una vittoria meritatissima”.

Daniele Fioretti (attaccante Samb): “Sul mio gol non ero in fuorigioco perché Sulla conclusione di Raparo venivo da dietro. E così dopo avere stoppato il pallone mi sono ritrovato solo davanti al portiere. L’ ho saltato, depositando il pallone in fondo al sacco. Sono veramente felice, finalmente mi sono sbloccato anche se questa rete è arrivata a giochi ormai fatti. Al di la di tutto è stata una grande emozione”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento