“Investite, investite, investite!” è l’invito del Ministro Calenda agli imprenditori della Compagnia delle Opere

PORTO SAN GIORGIO – Il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ha incontrato, presso il Parlamentino del MISE a Roma più di 70 imprenditori aderenti alla Compagnia delle Opere sul tema Creare Valore e sfidare un mondo pieno di incognite. Quali politiche per le imprese? Il dibattito è stato moderato dal Presidente della Compagnia delle Opere, Bernard Scholz, il quale ha sottolineato la presenza degli imprenditori affiliati alla Compagnia delle Opere con l’obiettivo di “capire quali opportunità ci vengono offerte per migliorare la nostra attività e contribuire al bene comune”.
Si è parlato a lungo del Piano Industria 4.0, un insieme di misure organiche e complementari che devono favorire, nel nostro Paese, gli investimenti in innovazione e competitività in una “logica 4.0”, ossia di automazione industriale che integri le nuove tecnologie produttive per aumentare la qualità degli impianti, la produzione stessa e le condizioni dei lavoratori.
Il Presidente della Compagnia delle Opere Marche Sud, Emanuele Frontoni, è rimasto “soddisfatto del clima in cui si è svolto l’incontro, durante il quale il Ministro Calenda ha ascoltato le domande degli imprenditori ed ha dato risposte concrete, con lo spirito che deve animare tutti coloro i quali auspicano una ripartenza dell’economia italiana e degli investimenti in tecnologie e innovazione, con una presa di responsabilità forte del Governo e di noi imprenditori. Auspico che incontri del genere possano ripetersi in un futuro molto prossimo”.
Il Ministro Carlo Calenda, ha illustrato le iniziative in atto e in programma nel Piano Industria 4.0,  ed ha invitato in maniera inequivocabile gli imprenditori presenti dicendo loro “Investite, investite, investite!” e sottolineando così l’importanza del coordinamento tra iniziative politiche e istanze che provengono dal mondo imprenditoriale.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento