Io non rischio, campagna nazionale per le buone pratiche di Protezione Civile

ANCONA – Il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il nostro Paese per  diffondere ai cittadini la conoscenza dei rischi e delle buone pratiche di protezione civile.

Anche quest’anno “Io non rischio”, apre l’11 ottobre la “Settimana nazionale della protezione civile”: 7 giorni di eventi ed iniziative a livello nazionale e locale sia in presenza che nei social in cui i cittadini potranno conoscere più da vicino il Servizio nazionale della protezione civile.

La campagna ‘Io non rischio’ è un’importante iniziativa, che ci permettere di formare ed informare i cittadini a proteggersi e proteggere i propri cari”  ha dichiarato il Presidente Anpas Marche Andrea Sbaffo –  Un primo passo verso il coinvolgimento dei cittadini come cittadinanza attiva e componenti del Servizio Nazionale di Protezione Civile”.

Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per la prevenzione, domenica 11 ottobre, i volontari di protezione civile di Anpas Marche delle associazioni Croce Gialla di Falconara Marittima (AN), Pubblica Assistenza AVIS di Montemarciano (AN), Croce Verde di San Benedetto del Tronto (AP) invitano i cittadini a partecipare agli eventi realizzati sulle piazze virtuali: Io non rischio – Falconara marittima, Io non rischio – Montemarciano, Io non rischio 2020 – San Benedetto del Tronto, e comunque visitabili sui social seguendo l’hashtag #iononrischio2020.

Inoltre, i volontari della Croce Gialla di Falconara Marittima allestiranno uno spazio informativo ad Ancona, in piazza Roma, dalle ore 9 alle 19 a disposizione del pubblico, insieme ai volontari di Agesci Marche, Gruppo Comunale di Ancona e Vab Marche (Vigilanza antincendi boschivi).

Per l’edizione 2020 la campagna coinvolge oltre 9.000 volontari e volontarie appartenenti a 972 associazioni tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni territoriali di tutte le regioni d’Italia.

Sul sito ufficiale della campagna, www.iononrischio.it, è possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto, un maremoto, un’alluvione e sul rischio vulcanico ai Campi Flegrei.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com