Ivan Cottini, ballerino malato di sclerosi multipla a Macerata in un incontro nella palestra del Convitto nazionale

MACERATA – Ivan Cottini, ex fotomodello, personaggio forte e coraggioso con una grande passione per la danza è l’artista che sfida ballando la sclerosi multipla. Originario di Urbania, 33 anni, sarà, domani, sabato 9 marzo a Macerata dove,  alle 17,30, nella palestra del Convitto nazionale in via Mameli 6, terrà un incontro dal titolo “Non esiste oceano che non possa essere superato”. L’iniziativa è organizzata della società sportiva  Ginnastica Macerata sensibile e attenta alle problematiche della disabilità nello sport e nella vita sociale.

L’incontro è aperto agli studenti, agli sportivi e a tutti coloro che hanno piacere di intervenire per condividere l’obiettivo del pomeriggio insieme, quello del non arrendersi mai alle difficoltà e combatterle ogni giorno con vigore ed entusiasmo.

Da anni impegnato a dimostrare che la sclerosi multipla non è la fine di una vita regolare, Ivan Cottini ha ricevuto di recente una pergamena che lo attesta come Cavaliere al Merito della Repubblica. Un riconoscimento che gli ha voluto consegnare il presidente Sergio Mattarella proprio per la determinazione con cui affronta la malattia e per l’esempio di coraggio e determinazione che ha mostrato in questi ultimi anni.

Dopo un primo periodo di sfiducia Ivan ha deciso che la malattia non gli avrebbe impedito di svolgere la sua vita, ha cominciato ad allenarsi sottoponendosi a dure prove fisiche, spiegando di non voler dimostrare di essere più forte di qualcuno, ma semplicemente che la malattia, è un limite che si può battere.

Oltre all’allenamento giornaliero Ivan si è imposto un obiettivo nella vita: girare per le scuole per testimoniare che la sclerosi multipla non è la fine della vita, come tante altre malattie e tante altre diversità.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...