Concorso di Poesia

Il Jobs Act passa alla Camera, strappo Pd. Ed è polemica

Sì dell’Aula della Camera al Jobs act. Il testo, approvato a Montecitorio con 316 sì, 6 no e 5 astenuti, torna al Senato.L’opposizione non ha partecipato al voto. Poco prima della votazione finale, tutti i deputati dell’opposizione hanno lasciato l’Emiciclo.
Tentata contestazione dalle tribune del pubblico dell’Aula della Camera, probabilmente da esponenti della Fiom, durante il dibattito finale sul jobs act. Mentre parlava Lello Di Gioia (Psi), alcuni spettatori con addosso magliette rosse della Fiom sotto la giacca si sono avvicinate al parapetto. Il vicepresidente Luigi Di Maio ha ordinato ai commessi di allontanarli dalla tribuna. (ANSA)

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento