L’ Associazione politico-culturale Bene Comune benedice la candidatura a sindaco di Ascoli di Piero Celani

ASCOLI PICENO – La discesa in campo del consigliere regionale Piero Celani nelle elezioni amministrative del Comune di Ascoli Piceno è stata accolta positivamente dall’ Associazione politico-culturale “Bene Comune”, presieduta da Domenico Fanini e costituita nel 2012 da un gruppo di amici assieme al compianto Gino Vallesi, ex Assessore al Comune di Ascoli Piceno e della Regione Marche.

Piero Celani sarà “il candidato sindaco -dice Domenico Fanini- grande aggregazione di liste civiche a prevalente tradizione moderata, al fine di riequilibrare dal punto di vista politico, verso un centro democratico e popolare, la gestione amministrativa del Comune di Ascoli Piceno. L’esperienza maturata in tanti anni e la trasparenza nella gestione amministrativa di Piero Celani sono indubbiamente un valore ed una garanzia per tutti i cittadini ascolani”.

“Presupposto indispensabile, questo -aggiunge Fanini- per la realizzazione di quel grande progetto di rilancio socio-economico di cui la città capoluogo ha grande bisogno e alle cui fondamenta si ritrovano tutti i valori, gli scopi e le conseguenti azioni amministrative per il bene comune dell’intera collettività.

Al fine quindi di contribuire a realizzare tale progetto, gli amici dell’Associazione -conclude Fanini- hanno deciso di candidare, a sostegno dell’amico Piero Celani, due giovani liberi professionisti ai quali hanno assegnato il compito, in caso di probabile successo, di rendere concreti i contenuti del programma di mandato condiviso all’interno della coalizione a sostegno del candidato sindaco Piero Celani”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...