L’ Istituto Alberghiero-Agrario Ulpiani di Ascoli Piceno accoglie giovani europei

ASCOLI PICENO – E’ stato un successo, data anche la risonanza mediatica che ha avuto, il progetto” Together we care our planet” realizzato al termine dell’anno scolastico all’istituto ascolano che ha coinvolto 20 studenti polacchi e 4 insegnanti della città di Zloczew.
I docenti dell’istituto Ulpiani di Ascoli Piceno hanno espresso che è stata un’esperienza molto bella ed educativa anche per gli studenti delle due scuole  unitamente alla disponibilità a replicare simili esperienze.
All’inizio del  nuovo anno scolastico 2022-2023 saranno attivati due nuovi progetti sempre con la mediazione di Alceste Aubert, european project manager, e lo Europe Direct Regione Marche che coinvolgeranno  due nuovi gruppi di 20 studenti polacchi e i loro 4 docenti accompagnatori.
Il primo progetto denominato “Polacchi e italiani, due fratelli” ha l’obiettivo principale di familiarizzare gli studenti sul tema dell’interculturalà. Per i ragazzi polacchi sarà la loro prima esperienza all’estero e per questo si porrà l’accento sul mostrare loro cosa è l’interculturalita’.
Il tema principale  sarà la cultura della Polonia e dell’Italia con le sue tradizioni, costumi e la sua cucina: l’istituto alberghiero darà l’opportunità di fare laboratori per conoscere le cucine di entrambi i paesi. I giovani italiani avranno l’opportunità di sviluppare e migliorare competenze linguistiche e nello stesso tempo insegnare agli studenti polacchi basi di lingua italiana e tradizioni enogastronomiche.
Il secondo progetto che si svolgerà all’istituto agrario Ulpiani denominato  “Eco friends” sarà incentrato sul tema dell’ecologia. Gli studenti rifletteranno su quali azioni possono intraprendere per ridurre l’inquinamento dell’aria, dell’acqua, dell’ambiente, per prendersi cura delle risorse idriche e salvare il nostro pianeta.
Sulla base delle informazioni raccolte e delle analisi dei dati, prepareranno insieme una serie di manifesti volti a incoraggiare le persone a intraprendere azioni ecologiche a beneficio del nostro pianeta. L’obiettivo del progetto è tradurre la teoria e la conoscenza dell’ecologia in attività pratiche e, attraverso un buon esempio, attivare i pari per un’azione comune. Gli studenti creeranno una serie di poster educativi per incoraggiare le persone a intraprendere attività proecologiche.
Con il coinvolgimento dello Europe Direct Regione Marche, sarà possibile utilizzare le ore di attività come percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO). Si parte i primi di ottobre 2022 in cui ci saranno giorni e attività insieme (studenti italiani e studenti polacchi), altri in cui i ragazzi polacchi saranno autonomi e liberi di visitare il nostro territorio piceno e la Regione Marche.
“Volevo ringraziare pubblicamente -dice Alceste Aubert- tutto il personale scolastico per la disponibilità e la cortesia con cui hanno accolto gli studenti della scuola polacca e in particolare un grazie alla dirigente scolastica dell’istituto Ulpiani sempre attenta alla crescita formativa dei propri ragazzi con queste due ulteriori nuove esperienze europee, conclude Aubert. L’iniziativa, cofinanziata dall’Unione Europea, è stata promossa dal sistema scolastico polacco in sinergia con il Centro Europe Direct Regione Marche”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...