La collezione “Cristiano Torricelli” sfila a Bruxelles vpresso la Residenza dell’Ambasciatore d’Italia


SAN BENEDETTO – Il modello di sostenibilità del brand Cristiano Torricelli è stato al centro di un incontro che si è svolto, nei giorni scorsi, presso la Residenza dell’Ambasciatore d’Italia a Bruxelles in occasione di una giornata di approfondimento sulla Strategia Europea per il Tessile Sostenibile promossa da CNA Federmoda in collaborazione con CNA Bruxelles L’azienda sambenedettese è stata scelta quindi come esempio di impresa in grado di coniugare l’innovazione con la sostenibilità diventando una case history sempre più ammirata dai brand dell’alta moda.

I capi d’abbigliamento in pelle e le borse della collezione “Cristiano Torricelli” sono stati quindi i protagonisti di un’iniziativa promozionale resa grazie alla disponibilità e collaborazione dell’Ambasciatore Genuardi. 

La mia nuova collezione – dichiara Cristiano Torricelli – è composta da giubbini e borse in pelle, si avvale di lavorazioni innovative, con le più moderne tecnologie digitali e punta molto sull’ artigianalità. Un vero connubio tra tradizione e innovazione”.

Per il designer Cristiano Torricelli la sostenibilità è supportata anche dall’utilizzo dell’innovazione tecnologica. Infatti, la tecnica utilizzata dall’azienda è coperta da brevetto, viene effettuata su vera pelle con una lavorazione CTRust™  di vera ruggine ossidata e neutralizzata,  lavorata manualmente, con aerografo, pennello, sul tagliato e a capo finito.

“La forza del progetto – prosegue il designer – è l’unicità del prodotto: i capi che presenteremo a Bruxelles dimostrano alcune delle possibili combinazioni e vengono poi realizzati solo dopo essere stati acquistati, utilizzando pellami pregiati già disponibili in magazzino, evitando gli sprechi e favorendo l’utilizzo di materie prime già disponibili. La pelle è sostenibile perché  naturale e durevole. La nostra consapevolezza nasce dal fatto che  fino a quando l’uomo si nutrirà di carne avremo la possibilità di  riutilizzare le pelli nel pieno rispetto dei dettami dell’economia circolare”.

Ogni capo del marchio Cristiano Torricelli è unico e personalizzato,   realizzato un configuratore on line a cui si accede dal sito cristianotorricelli.com. Il cliente entra nello store on line e costruisce il proprio capo esclusivo, scegliendo il modello e via via le varie lavorazioni.  L’obiettivo dell’azienda è quello di essere presente nei negozi esclusivi che apprezzano la qualità del lusso e l’artigianalità del capo unico e la sostenibilità del progetto.

Un ulteriore elemento di novità è legato ai “Non-fungible token”, meglio noti con l’acronimo NFT. I capi unici della collezione “Cristiano Torricelli” verranno legati ad NFTs unici autenticati con tecnologia Blockchain. I capi hanno etichette NFC che, attivate da uno smartphone, si connettono al portale cristianotorricelli.com, dove si possono leggere tutte le specifiche tecniche del capo e visualizzare l’opera di Digitar Art e NFT associata, la quale  certifica l’autentica del capo e dell’opera associata: l’NFT sarà ceduto all’acquirente che potrà indossarlo nel Metaverso.  Tutte le opere Art-NFTs saranno inserite nelle sezione Art NFTs del medesimo portale.

Cristiano Torricelli

Nato a Novara, vive a San Benedetto del Tronto. Ha frequentato il corso di Scultura all’Accademia di Brera, di Design e Grafica presso il Castello Sforzesco a Milano. È stato illustratore presso la Walt Disney Academy di Milano. Nel settore del ciclismo e motociclismo, è stato consulente designer e grafico presso le aziende Castelli, Specialized, Giordana, Sportful, RH+, Keido e Dainese. Consulente di Sony PlayStation per lo sviluppo grafico e la creazione del “Graphic Kit”, collabora con Dienpi Srl e con la start up Do Quality dal 2015.

Do Quality 

La Do Quality è una start up, con sede a San Benedetto del Tronto in via Pontida n.7, che nasce dall’esperienza trentennale dei soci nel settore moda,  con lo scopo di formare giovani designer e makers e dar loro la possibilità di esprimersi lavorando direttamente su progetti destinati alla moda del lusso, con una forte componente digitale e green. Un vero e proprio laboratorio creativo a servizio delle imprese per l’ideazione di modelli, la progettazione e la realizzazione di stampe e decorazioni artigianali per abbigliamento, calzature e pelletteria.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...