La marineria sambenedettese saluta il comandante Mauro Colarossi

SAN BENEDETTO – La marineria sambenedettese ha inviato, attraverso Don Peppe Giudici delegato della Diocesi per la pastorale del mare, una lettera di saluto  al comandante Mauro Colarossi che lascia il suo incarico alla Capitaneria di Porto di San Benedetto.

“Comandante carissimo

Purtroppo è arrivato il momento di lasciarci. Le scriviamo queste poche righe per esprimere tutta la gratitudine e la riconoscenza dell’intera marineria sambenedettese  che mai avrebbe voluto arrivasse questo momento. Il suo lavoro è stato sempre puntuale, competente e attento ad ogni problematica del porto, lei è andato oltre i suoi doveri istituzionali e con amore ha cercato di destare e incoraggiare i pescatori per valorizzare il loro lavoro.

Che lei fosse dalla loro parte è stato sempre chiaro, anche quando,  giustamente, ha assunto posizioni chiare e severe. Anche nei momenti di tensione tra i pescatori, la sua parola autorevole ha contribuito a placare gli animi per una soluzione tempestiva dei problemi.

Come non ricordare le bellissime esperienze vissute insieme, in modo particolare l’impegno e la collaborazione per l’iniziativa “A pesca di plastica” che ha fatto innamorare anche il papa fino a riceverci in udienza privata e a citarci più volte davanti al mondo.

Ciao Mauro, se da una parte siamo dispiaciuti di perderti, dall’altra siamo felice che altri beneficeranno della tua competenza e dedizione al lavoro”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...