La Guardia Nazionale Ambientale della Regione Marche cerca nuovi volontari

SAN BENEDETTO – E’ partita la campagna di adesione alla Guardia Nazionale Ambientale per la Regione Marche. Le problematiche ambientali generate dall’azione umana sono molteplici e spesso apparentemente irrisolvibili; in realtà, se ciascuno diventasse parte attiva nel rispetto della natura, si andrebbe a diffondere una coscienza del rispetto ambientale del nostro pianeta, circostanza fondamentale per un buon inizio verso la giusta direzione, facendo sì che la somma di ogni singolo gesto dia un risultato apprezzabile, tale da contribuire a cambiare le cose.

Se vogliamo avere un futuro dobbiamo preservare l’ambiente ed impegnarci a fondo per combattere tutti gli abusi, per questo i volontari della GUARDIA NAZIONALE AMBIENTALE si impegnano in prima persona a tutela del patrimonio Ittico e Ambientale.

Per diventare una Guardia Giurata Volontaria per la Regione Marche contatta la sede:Via Giovanni Verga, 13 – Stella di Monsampolo (AP) – Tel. 3483369481 e-mail: marche@guardianazionaleambientale.eu

L’Associazione “Guardia Nazionale Ambientale” è nata nel 2001 a Terni, con lo scopo di dare origine ad un organismo democratico con un duplice obiettivo: l’aggregazione di donne ed uomini che in forma democratica ed attenti ai dettami della Legge 266/1991, si confrontano e si uniscono per la salvaguardia dell’ambiente. Parimenti, un’organizzazione dotata di un organigramma di tipo piramidale, attenta al rispetto dei singoli ruoli, fatta di volontari che, liberamente e senza alcuna differenza, hanno scelto di dedicare una parte del proprio tempo libero agli altri e alla natura in tutte le sue espressioni.

Attualmente la Guardia Nazionale Ambientale è presente in 18 regioni italiane ed è in fase di espansione anche nelle restanti regioni, puntando ad essere presente su tutto il territorio nazionale. Inoltre si è creata una struttura nazionale che ha dato origine ad una serie di settori di specializzazione interni, che consentono ai singoli volontari di perfezionarsi e preparare i colleghi nelle specifiche materie.

L’organigramma nazionale dei singoli settori è stato ricreato e rispecchiato nei singoli territori, così da creare le giuste corrispondenze di coordinamento su scala regionale, provinciale e di distaccamento. Naturalmente l’operatività completa non si è ancora raggiunta in tutti i territori in cui si è presenti; permane l’obiettivo di consolidare presenza ed efficienza nel territorio nazionale, ed implementarla anche al di fuori dei confini della nostra amata Italia.

Scopri la nostra missione e i riconoscimenti ricevuti, consulta il regolamento e lo statuto dell’associazione o il nostro organigramma.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento