Concorso di Poesia

Clamoroso, la Procura Federale deferisce la Samb su segnalazione della Co.Vi.So.C.

SAN BENEDETTO – Fulmine a ciel sereno in casa Samb. Il club rossoblù è stato deferito a titolo di responsabilità propria e a titolo di responsabilità diretta ed oggettiva, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C. I motivi? si leggono nell’ epsosto della Procura Federale. I Il Procuratore Federale ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare l’Amministratore Unico della S.S Sambenedettese Franco Fedeli e il Direttore Generale della società Andrea Fedeli “per non aver corrisposto, entro il termine del 16 febbraio 2017, gli emolumenti dovuti al tesserato Sandro Federico (ex direttore sportivo, sospeso a fine dicembre e poi esonerato a febbraio, ndr) per la mensilità dicembre 2016  e comunque per non aver documentato alla CO.VI.SO.C. entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento degli emolumenti sopra indicati”.

Il Procuratore ha inoltre deferito Franco Fedeli e il Revisore Unico della società, Massimo Collina “per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, depositando presso la CO.VI.SO.C. in data 16 febbraio 2017, una dichiarazione attestante circostanze non veridiche”.

Fedeli è stato infine deferito anche “per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, in quanto, per le mensilità di luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre e dicembre 2016, nonché di gennaio e febbraio 2017, ha utilizzato in modo improprio, effettuando altre tipologie di operazioni, il conto corrente bancario indicato come dedicato esclusivamente al pagamento degli emolumenti, ritenute Irpef e i contributi Inps ai tesserati”.

Domani, sabato 8 aprile, nel corso di una conferenza stampa. il diggi rossoblù avv. Andrea Gianni illusterà alla stampa la posizione della Samb in merito a questo deferimento. Il lcub del Riviera delle Palme dovrebbe rischiare un punto di penalizzazione, mentre potrebbe scattare la squalifica per il presidente Franco Fedeli e l’amministratore delegato Andrea Fedeli.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento