La Samb a caccia del tris contro il Mantova con un Botta in più nel motore

SAN BENEDETTO – La Samb, Covid 19 o meno, a caccia del tris con il Mantova. Montero dovrà fare a meno del calciatore risultato questa mattina positivo, dell’ infortunato Cristini e dello squalificato Liporace. Ma allo stesso tempo non si fascia la testa.

“Questa mattina alle 8 –dice il tecnico uruguagio- siamo venuti a fare i tamponi e abbiamo ricevuto questa notizia. E’ già toccato ad altre squadre, ora capita a noi. Prima o poi doveva accadere anche a noi, ma per me non è un allarme. Nel rispetto dei protocolli siamo in isolamento e aspettiamo i nuovi tamponi, sperando in extremis di poter fare un ultimo allenamento prima della gara. Per ora siamo a casa, attendiamo l’esito delle nuove analisi e poi potremo stilare la lista dei convocati”.

Montero analizza così il match con il Mantova. “Veniamo da una buona settimana di allenamenti –aggiunge – il Mantova è una squadra tosta, reduce da ottime partite e anche quando ha perso, come a Padova, si è resa protagonista di una buona prestazione. I lombardi hanno qualità e fisicità con un centravanti di categoria che conosciamo bene come l’ex Carpi Vano. La gara contro il Mantova non segnerà una svolta nella stagione, è ancora troppo presto. Come abbiamo visto l’anno scorso, nel girone di ritorno le squadre giocano in modo completamente diverso. Ora sono tutti più aperti, propositivi, si segnano tanti gol, ma da gennaio in poi le squadre inizieranno a chiudersi per guadagnare punti pesanti”.”.

Montero passa poi a guardare in casa Samb e preannuncia l’esordio di Ruben Botta. “Stiamo migliorando –spiega- per fortuna è finita la telenovela Botta e ora abbiamo tutti i giocatori a disposizione, tranne il ragazzo positivo per il Covid e l’infortunato Cristini. Mentalmente la Samb sta molto bene. Nel secondo tempo di Fano abbiamo saputo soffrire portando a casa la vittoria. Con Ruben Botta si alza la qualità a disposizione della squadra. Oggi purtroppo non abbiamo potuto fare la rifinitura per via dei protocolli sanitari ma sono molto felice perché nel gruppo si sta alzando molto la concorrenza interna. Chi ha giocato di più deve stare attento perché da dietro spingono per scendere in campo e rubare il posto”.

Al Riviera delle Palme ci saranno mille spettatori come da ultimo DPCM. “Siamo felici del ritorno della gente –è la chiosa di Montero- purtroppo ancora in numero limitato. Ma sarebbe bellissimo regalarle una vittoria. Ce la metteremo tutta”.

Montero, infine, racconta il contatto avuto questa estate con il Mantova. “La società lombarda mi aveva chiamato, ma avevo già parlato con Pietro Fusco per rinnovare il contratto con la Samb. Per un fatto di rispetto li ho incontrati e parlato di calcio, ma niente di più”.

Per quanto riguarda la formazione Montero confermerà il 4-3-1-2 con Ruben Botta a ridosso di Maxi Lopez e Nicciolini. Con ogni probabilità davanti a Nobile sarà Di Pasquale ad occupare la corsia sinistra difensiva con Enrici a fianco a D’Ambrosio al centro. Conferma di Lavilla sull’ out destro. Centrocampo fatto con D’Angelo, Angiulli e Shaka Mawuli. Fischio d’inizio ore 18.30.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com