La Samb affronta la Fermana in Coppa Italia, Montero: “Sarà ampio turn over”

SAN BENEDETTO – “Avevo già deciso di fare il turn over da tempo. Non aspettavo altro di avere una partita così per vedere chi ha pochi minuti nelle gambe o non ha giocato mai”. Paolo Montero scopre subito le carte in vista del match di Coppa Italia di domani sera con la Fermana (fischio d’inizio ore 18.30).

“Se lo meritano -aggiunge il tecnico urugguagio- perché lavorano in silenzio pur sapendo che non scendono in campo. Sono loro i più importanti per il gruppo. Hai a disposizione una grossa chances in cui si potrà fare di tutto per conquistare il posto in squadra e per mettermi in difficoltà nelle scelte”.

E quindi spazio a chi ha bisogno di mettere birra nelle gambe con Montero che confermerà anche lo stesso atteggiamento tattico di domenica scorsa. “Giocherà Gelonese a centrocampo -spiega- Orlando in attacco, Trillò a sinistra con Panaioli come falso nueve. In avanti avremo lo stesso tanta qualità con Piredda e Bove. Sarà una partita utilissima perché credo che per acquisire una condizione ottimale, la migliore cosa è giocare mercoledì e domenica. Il migliore allenamento, infatti, è la partita e questo derby di Coppa Italia capita al momento giusto. Una gara, comunque, che richiede concentrazione e che bisogna vincere”.

Montero non è d’accordo con chi vede una Samb con una rosa risicata. “Tutti –spiega- sono liberi di pensare ciò che vogliono. Io sono contento di quello che ho a disposizione. Un esempio è Bove che da tempo non giocava e che ho inserito contro il Piacenza in un momento difficile per noi. Ed ha risposto egregiamente. Certo chi scenderà in campo domani non gioca da tempo e non avere i novanta minuti nelle gambe può farsi sentire. Credo che all’ inizio il ritmo sarà più basso ma pian piano la gara aumenterà di tono. Io mi aspetto una buona partita da parte della Samb”.

Sulla Coppa Italia di C, Montero la pensa così. “Si tratta di una manifestazione importante perché se la riesci a vincere parti in una buona posizione nei play off. Oggi, però, è una partita importante a livello mentali per il calciatore che non gioca. Osserverò bene tutti –conclude il tecnico uruguagio perché il campionato è lungo ed avrò bisogno di tutti gli uomini a mia disposizione”.

Tifosi. I cancelli dello Stadio “Riviera delle Palme” saranno aperti sin dalle ore 17. Si invitano i tifosi a recarsi allo stadio muniti di documento d’identità. Si informa, inoltre, che Viale dello Sport resterà chiuso al traffico dalle  ore 17 e non sarà utilizzabile nè il parcheggio nord, nè quello antistante il palazzetto dello Sport.

Il Botteghino di Curva Nord aprirà il giorno della gara dalle ore 16 fino alle 19.30. Per l’acquisto del biglietto è necessario un documento d’identità dato che, a seguito della nuova normativa europea sulla privacy, non è più possibile tenere in archivio dati sensibili. Il giorno della gara il botteghino ospiti resterà chiuso.

 

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...