La Samb alla ripresa degli allenamenti: stop per Zaffagnini, una maschera in titanio per fare tornare in campo Conson

SAN BENEDETTO – Questo pomeriggio la Samb ha ripreso la preparazione in vista del match interno di mercoledì 28 settembre con il Notaresco. A tale proposito la gara si giocherà con fischio d’inizio alle ore 18.3o. L’occasione per mister Alfonsi per provare a recuperare gli acciaccati e per fare entrare in forma chi non ha ancora il grado di preparazione del resto della squadra con in testa Lulli, Migliorini e Vita.

Però contro il Notaresco potrebbe mancare il difensore Andrea Zaffagnini. Il centrale rossoblù è fermo ai box a causa di una elongazione all’adduttore. Ha già iniziato le terapie ma si tratta di un infortunio che ha bisogno di un determinato tempo per il completo recupero. Il baby Lachir è stato visitato dal dott. Remo Di Matteo ed è stato programmato un lavoro che dovrà svolgere per altre settimane per recuperare dal problema al collaterale del ginocchio.

Per quanto riguarda Diego Conson venerdì prossimo effettuerà un controllo al setto nasale operato per poi mettere una maschera in carbonio a protezione del naso per poi iniziare un lavoro di riatletizzazione. La prossima settimana, insieme allo staff medico si valuteranno i tempo per il ritorno in campo.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...