Concorso di Poesia

La Samb cerca l’impresa contro la capolista Venezia. Sanderra: “Servirà la partita perfetta”

SAN BENEDETTO – La Samb non può più permettersi il lusso di commettere errori. Soprattutto dopo le due sconfitte consecutive con Forlì e Parma. Ma domani al Riviera arriva la capolista Venezia di Pippo Inzaghi. Una formazione quadrata, tatticamente perfetta in campo e con elementi di categoria superiore. Insomma il pronostico sembra già scritto ma nel calcio tutto può sempre accadere.

“Il valore di Venezia e Parma –dice il tecnico della Samb Stefano Sanderra– è simile. Stiamo parlando di squadre che con la Lega Pro non c’entrano nulla. E quindi ad ogni piccola sbavatura vieni punito. Per questo motivo voglio che l’ approccio alla gara sia quello di domenica scorsa al Tardini ma senza commettere gli errori che, alla fine, ci hanno penalizzato. Noi per portare a casa qualcosa dovremo fare una grandissima prestazione, mentre al Venezia basta una prova normale per conquistare l’intera posta in palio”.

Sanderra, Il Venezia ha caratteristiche tecniche rilevanti.

“Una squadra quadrata e compatta, con un attacco molto fisico. Ricalca, poi, la determinazione del suo allenatore. Un’elevata qualità sia come organico che come valore di gioco”.

Tutti si attendono una Samb diversa da quella delle ultime due partite.

“E lo sarà. Il fatto di avere subito sei reti in due gare non va sottovalutato. Da un paio di settimane sto lavorando su un atteggiamento difensivo più consistente anche perché centralmente abbiamo subito tanti gol. Ho provato diverse cose ed ora devo scegliere la soluzione più idonea per affrontare il Venezia. Ci vorrà una prestazione straordinaria da parte nostra. E quindi massima concentrazione, giocando di squadra”.

Ci sarà quindi un cambio di modulo tattico?

“Questa squadra ha le migliori conoscenze con il 4-3-3. A gennaio, però, è stata cambiata e sono arrivati anche elementi che non sono pronti sotto il profilo fisico. Sono alla ricerca di una squadra che sia solida in difesa ma che allo stesso tempo sappia giocare al calcio. A Parma eravamo schierati col 4-4-2 come nel secondo tempo col Forlì. Bisognerà cercare il maggiore equilibrio a centrocampo con una squadra meno esposta  in chiave difensiva”.

Bacinovic e N’Tow ci saranno?

“Sono recuperati, ma si sono allenati poco e quindi dovrò valutarne bene le condizioni fisiche per vedere quanto minuti mi potranno garantire”.

La Samb scenderà in campo con il lutto al braccio per ricordare la scomparsa di Giovanni Rosati La Classe. In programma anche una maxi scenografia. All’ ingresso di ogni settore saranno vendute al prezzo di 2 euro delle bandierine rossoblù che avranno l’intento di colorare tutto lo stadio. Il ricavato sarà devoluto insieme alle somme già raccolte in questi mesi in favore di un progetto di ricostruzione per Arquata del Tronto. Infine a questa sera, sono 950 i biglietti acquistati dai tifosi della Samb in prevendita. Solo 42 i supporters che da Venezia, raggiungeranno il Riviera delle Palme.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento