La Samb femminile pareggia il big match di Perugia e si mantiene in zona play off

SAN BENEDETTO – Continua la striscia positiva della Sambenedettese femminile nel campionato di Serie C Eccellenza. Pareggiando 1 a 1 nella difficile trasferta di Perugia contro il Santa Sabina, seconda in classifica, le rossoblu di mister Silvestro Pompei conquistano un punto prezioso in chiave promozione.

Un pari che sta stretto ad una Samb giovanissima che ha messo in grande difficoltà le perugine per larghi tratti della gara, sprecando nel finale due clamorose occasioni da gol a porta vuota, colpendo un palo a portiere battuto e venendo penalizzate da un clamoroso errore arbitrale per un fuorigioco inesistente.

Così se prima della gara un pareggio in trasferta contro la corazzata Santa Sabina era considerato un risultato eccellente, al termine c’è tanto da recriminare. Al di là del rammarico, resta, però, la grande prestazione delle giovanissime rossoblù che sono riuscite ad annullare il gap anagrafico e fisico con le quotate perugine grazie ad una grande determinazione e ad una migliore organizzazione di gioco.

Dunque un pareggio importante che consente alla Samb di consolidare la propria posizione in zona play off. Una gara molto combattuta sin dai primi minuti quando le rossoblù, schierate da mister Pompei con il consueto 4-3-3, hanno subito la pressione delle umbre. Con il passare dei minuti la Samb guadagna metri e cerca con determinazione il gol.

Ma sono le padrone di casa a passare in vantaggioal 25’ con l’esperta Mattioli, classe 83’, che dagli sviluppi di un corner batte sotto misura la 16enne Straccia. Passano, appena, 8 minuti e la Samb pareggia con la bomber Castiglione, classe 2001, che da dentro area batte con precisione la brava portiera umbra, la 34enne Fuschiotti. La Samb continua ad attaccare e sfiora il gol ancora con la Castiglione e con la Marano con una gran punizione dai trenta metri che si stampa sul palo a portiere battuto.

Nella ripresa la Samb prende subito il pallino del gioco e si rende più volte pericolosa con conclusioni dal limite della 15enne Ponzini all’8’, della 17enne Clementi al 13’ e della 15enne Ponzini al 15’. La replica delle umbre al 16’ con un tiro da centro area della Boila fuori di poco. Ma al 17’ la Samb spreca la più nitida delle occasioni: con la Ponzini che a due metri dalla porta sguarnita calcia al volo, ma la palla finisce incredibilmente sopra la traversa. Nonostante la pressione delle rossoblu il pari non si sblocca, così mister Pompei al 18’ inserisce un’altra punta centrale, la Sacchini, al posto della Ponzini ed al 30’ getta nella mischia una terza punta, la De Antonis al posto della Clementi.

E la Samb super offensiva schiaccia nella propria metà campo le perugine che si salvano più volte grazie alla bravura della propria portiera. Poi a 5 minuti dalla fine è un clamoroso errore dell’arbitro a negare il vantaggio alle rossoblu: perfetto filtrante della Ponzini appena dopo la metà campo per la Sacchini che parte 5 metri dietro l’avversaria, la semina e s’invola verso la porta, ma dopo aver percorso venti metri ed ormai giunta davanti alla portiera viene fermata dall’arbitro, distante circa 50 metri dall’azione, per un fuorigioco inesistente.

La Samb continua ad attaccare a testa bassa fino alla fine, ma il risultato non cambia. Ed ora occhi puntati alla prossima gara che vede le rossoblù impegnate ancora in trasferta contro il Gubbio.

SAMBENEDETTESE: Straccia; Olivieri, Fioroni, Romandini, Bianchini; Marano, Malatesta (cap), Pontini; Clementi (dal 30’ s.t. De Antonis), Castiglione (v. cap), Ponzini (dal 18’ s.t. Sacchini). A disposizione: Scartozzi, Sacchini, De Antonis, Spezzaferro, Acciarri, Olivieri – Allenatore: Silvestro Pompei – Vice: Pierdomenico Malatesta – Dirigente accompagnatore: Giuseppe Merlini

SANTA SABINA: Fuschiotti; Grelli, Fagiolini, Espinoza, Barcaccia; Simoncelli, Liucci, Boila, Persichini; Mattioli, De Luca. A disposizione: Alberoti, Ariano, Marchesi, Caponi, Magni. Allenatore: Christian Liucci

Marcatori: 25′ Mattioli (S.S.) – 30′ Castiglione (S)

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...