La Samb punta al riscatto con il Gubbio, dalla Casertana arriva il centrocampista D’Angelo

SAN BENEDETTO – In un Riviera delle Palme con un terreno di gioco da categorie superiore e off limits per i tifosi, la Samb torna in campo contro il Gubbio con l’intento di riscattare il passo falso di Carpi. Montero dovrà fare a meno dello squalificato D’Ambrosio, degli infortunati Biondi e Malotti ed ancora una volta di Ruben Botta. L’attaccante argentino è in attesa del passaporto italiano un passaggio estremamente importante per acquisire lo status di comunitario ed essere così tesserabile. “Si tratta di un problema burocratico –ha analizzato Paolo Montero- e speriamo che si risolva preso perché per noi è un giocatore importante”.

Un esordio casalingo contro una squadra ostica come il Gubbio. Ed il tecnico uruguagio lo sa bene. “L’abbiamo visto giocare contro il Modena- analizza-una formazione che adotta il 4-3-3 che in chiave difensiva diventa un 4-5-1 con due esterni importanti. Gli umbri ci possono creare problemi e quindi dovremo essere bravi sulle preventive e sulle seconde palle ed avere esperienza e furbizia nelle ripartenze”.

Per l’occasione la Samb recupera Bacio Terracino. “Stiamo parlando –è sempre Montero che parla di un calciatore di qualità estremamente importante nell’ uno contro uno. Ed il suo rientro può rivelarsi molto utile per noi.  Contro il Gubbio dobbiamo anche essere forti mentalmente. I calciatori conoscono bene i problemi che andranno ad affrontare e troveranno le giuste soluzioni. I carichi di lavoro sono diminuiti e stiamo iniziando il percorso che dci porterà ad avere maggiore lucidità. E poi giocheremo su un terreno di gioco perfetto che ci permetterà di esprimerci come dobbiamo. Resta comunque il fatto che una squadra importante come la nostra doveva adattarsi subito alle difficoltà incontrate a Carpi per quanto riguarda il campo. Ma i miei ragazzi non vogliono perdere il oro stile di gioco”.

Con il match di domani inizia per la Samb il primo ciclo stagionale  di tre partite in otto giorni. Montero non applicherà per le prossime gare il turn over. “Certo –spiega- il tecnico- dobbiamo sempre attendere il giorno dopo per valutare le condizioni fisiche di tutti, ma il campionato è appena iniziato e dopo il lockdown tutti vogliono giocare ed allenarsi. Dobbiamo cercare di portare tutti allo stesso livello di forma fisica e quindi non possiamo oggi, pensare ad un turn over. Giocherà –conclude Montero- chi vedo meglio dal punto di vista fisico e soprattutto a livello mentale”.

Mercato. La Samb comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Angelo D’Angelo. Il centrocampista si lega alla società rossoblù con un contratto biennale: “La Samb non si può rifiutare. La trattativa è stata velocissima. Il mio procuratore mi ha detto che c’era questa opportunità e l’ho colta al volo. Ho visto dal vivo lo spettacolo del tifo del Riviera delle Palme quasi 15 anni fa e ne sono rimasto impressionato e non vedo l’ora di riassaporarlo nuovamente. Sono molto contento che la dirigenza abbia pensato a me e voglio ripagare questa fiducia”. D’Angelo giocherà con il numero 16.

Sul neo acquisto Montero la pensa così. “Può dare esperienza alla squadra poiché parliamo di un calciatore di qualità che ha militato in altre categorie. Ma è anche una persona importante a livello di spogliatoio”. Novità anche nello staff di Paolo Montero. Flavio Giampieretti assume l’incarico di collaboratore tecnico. Ex centrocampista dell’ Empoli, come allenatore ha avuto esperienze nel settore giovanile del club toscano, della Sampdoria e dello Spezia.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com