La sambenedettese Selene Re eletta presidente regionale dei giovani imprenditori della Cna Marche

ASCOLI PICENO – Nella bellissima cornice del “Conero Golf Club” di Ancona si è tenuto il congresso chiamato ad eleggere la nuova presidenza dei Giovani imprenditori della Cna delle Marche. L’assemblea ha eletto presidente regionale Selene Re, giovane imprenditrice di San Benedetto del Tronto, già a capo del gruppo di lavoro dei Giovani imprenditori della Cna territoriale di Ascoli Piceno.

Sono intervenuti all’appuntamento: il presidente regionale Giovani Marche, Leonardo Mezzabotta; il Presidente Nazionale giovani Cna, Marco Vicentini; il presidente della Camera di commercio delle Marche, Gino Sabatini; Giovanni Dini del Centro studi Cna e il consigliere regionale della II commissione Mirko Bilò.

Nel rispetto delle regole antipandemia, gli imprenditori presenti hanno eletto Presidente dei Giovani Imprenditori Cna Marche Selene Re (Presidente Giovani Cna Ap) che sarà affiancata da Leonardo Stortoni (Presidente Giovani Fm) e Roberto Grilli (Presidente Giovani An) e avranno con loro nella Presidenza regionale Giovani anche Federica Balianelli (Vice Presidente Giovani An) e Francesco Palma (Vice Presidente Giovani Ap).

Ieri è stata ribadita l’importanza che i Giovani hanno nella ripartenza e soprattutto quanto la stessa associazione stia puntando su di loro per il futuro del paese. “Ribadiamo le richieste pressanti del giovani – ha detto la neoeletta presidente – dal credito alla sburocratizzazione, dalla formazione al passaggio generazionale e al welfare e alla green revolution. Si è creato un gruppo carico e coeso che ha molta volontà di creare grandi cose per i giovani nelle Marche e dare il loro contributo anche a livello nazionale”

Monica Fagnani – responsabile dei Giovani imprenditori per la Cna Picena: “Presidente e gruppo di lavoro che hanno grinta e volontà di fare qualcosa per i giovani. Gli ingredienti essenziali necessari per questo nuovo incarico che ci coinvolge direttamente come Cna di Ascoli Piceno”.

“Selene Re con il suo gruppo giovani imprenditori di Ascoli Piceno – conclude Francesco Balloni, direttore della Cna territoriale – ha dato un continuo stimolo in questi anni sia sui temi che sulle iniziative svolte. Il fatto che nonostante la pandemia giovani imprenditori continuino a mettersi in gioco creando attività è un segnale chiaro che le idee ci sono e lo spirito sia quello giusto. Occorre tenere bene in evidenza che vanno inserite misure sia per la creazione di impresa e ben venga il bando anche da noi promosso in merito all’area di crisi picena ma vanno anche salvaguardate le imprese e soprattutto le giovani imprese che sul mercato ci sono e che hanno bisogno di creare e mantenere condizioni valide in un mercato in forte mutamento”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...