L’Adriatico Cross Tour si rinnova: dieci prove tra Marche, Abruzzo e la new entry Umbria

ANCONA – Torna a fare capolino il ciclocross tra i mesi autunnali ed invernali con l’Adriatico Cross Tour, un’occasione da non perdere nel segno della tre “F” (fango, freddo e fatica) per dare ancora impulso al movimento del ciclocross che trova sempre terreno fertile principalmente tra i giovani oltre che agli amatori.

Rendendo merito ad un format collaudato e cresciuto negli anni, il circuito premia il lavoro svolto da un gruppo di lavoro costituite dalle singole società sul territorio delle regioni Marche, Abruzzo e la new entry Umbria che puntano molto sulla qualità oltre alla quantità.

La particolarità dell’edizione 2020-2021 è che il cerchio delle prove si apre e si chiude nelle Marche (culla del progetto insieme all’Abruzzo): si parte domenica a Corridonia con la seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross organizzata dall’Asd Bike Italia Tour in collaborazione con l’ASD Romano Scotti.

Per tutte le informazioni relative alla prima tappa si può consultare il sito ufficiale del Giro d’Italia Ciclocross al linkhttp://www.ciclocrossroma.it/home/ . L’epilogo ancora delle Marche dove farà il proprio debutto la località di Sant’Elpidio a Mare il 6 gennaio 2021 grazie agli sforzi dell’OP Bike con la passerella finale di tutti i protagonisti della 12°edizione del Giro d’Italia Ciclocross e anche dell’Adriatico Cross Tour.

Il successo crescente riscosso negli anni – spiega il presidente regionale FCI Marche Lino Secchi – corrisponde anche un innalzamento del livello delle manifestazioni e anche dell’immagine delle stesse con l’allargamento all’Umbria. Da parte mia è doveroso fare un plauso agli organizzatori che in tempi di emergenza sanitaria legata al Covid-19 hanno a che fare con tanti problemi da affrontare per mettere in sicurezza pubblico e atleti. Auguro che il circuito ottenga il più grande successo ripagando al meglio le aspettative, l’impegno degli atleti e degli organizzatori”.

Per ogni ulteriore informazioni su regolamento e modalità di iscrizione si può consultare il link http://www.adriaticocrosstour.it/regolamento.html

Ad affiancare lo svolgimento dell’Adriatico Cross Tour 2020-2021 i partner Cingolani Bike Shop, Idromarche (fornitore idropulitrici), Valmisa Packaging (fornitore nastri) e un altro importante innesto come sponsor tecnico: il maglificio Alè, produttrice di abbigliamento sportivo, fornirà le maglie ufficiale che verranno indossate per la premiazione finale del challenge.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com