VIDEO / L’Avis di San Benedetto premia gli studenti che hanno vinto il bando nazionale

di Stefania Mezzina

SAN BENEDETTO –  All’Auditorium Giovanni Tebaldini, a San Benedetto del Tronto, si è svolta la cerimonia di premiazione della Borsa di studio “Avis 2020”, rivolta agli studenti donatori di sangue che hanno conseguito la maturità nell’anno scolastico 2019/2020.

“La nostra manifestazione conclude un anno scolastico particolare, caratterizzato dall’esperienza forzata della didattica a distanza e dall’isolamento comunitario. Auguriamo alla scuola un nuovo inizio in sicurezza; auspichiamo che essa possa tornare a promuovere il valore sociale ed inclusivo dell’educazione; possa essere il simbolo di una società che vuole ritrovare vitalità e miglioramento dopo l’esperienza emarginante della pandemia”, è stato sottolineato dai vertici dell’Avis di San Benedetto.

La premiazione è stata presentata dal responsabile del concorso e tesoriere Avis, professor Marco Foglia, che si occupa di divulgare il bando stesso presso i vari istituti scolastici di San Benedetto, con l’intervento del presidente Bruno Bernabei, e della segretaria Ilenia Marinelli, “Hanno partecipato 32 studenti, ma numerosi, pur divenendo donatori di sangue, hanno scelto di non partecipare al bando”, ha spiegato Foglia, nel ringraziare il volontario Luigi Assenti, che ha lavorato per 40 anni nel laboratorio di immunoematologia del Centro trasfusionale di San Benedetto, per aver condiviso l’impegno, curando la parte sanitaria in occasione dei vari incontri.
Ai vincitori sono andati 500 euro, ai secondi classificati 200: sono, per il Liceo Classico Leopardi, Marco Gaetani, al 2° posto Elena Carminucci, Liceo Scientifico Rosetti 1° Alessandro Vagni, 2° Alessandro Amandonico, per Ipsseoa Buscemi 1^ Gaia Mozzoni e 2° Lorenzo Giacomobono, al Liceo Linguistico Capriotti 1^ Aurora Mercuri seguita da Alessia Fusella.

In apertura il sindaco Pasqualino Piunti ha rivolto un saluto ai partecipanti, rallegrandosi con i giovani per la sensibilità dimostrata verso gli altri, donando il sangue, e complimentandosi con la sezione comunale Avis di San Benedetto del Tronto, che organizza il bando nazionale, per il suo costante impegno.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...