Le Antiche Scritture Consiliari di San Benedetto del Tronto, convegno del Rotary Club

SAN BENEDETTO – Il Rotary Club prosegue nell’opera di valorizzazione e salvaguardia del patrimonio archivistico cittadino e domani, martedì 21 maggio, alle 18, presenterà alla cittadinanza “Le Antiche Scritture Consiliari di San Benedetto del Tronto“, un incontro tenuto dall’archivista comunale Giuseppe Merlini e organizzato dal Rotary Club del presidente Alberto De Angelis in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del comune di San Benedetto diretto da Annalisa Ruggieri.

L’incontro si terrà nella Sala della Poesia di Palazzo Piacentini, al Paese Alto di San Benedetto e sarà l’occasione per per ripercorrere la storia degli ultimi decenni del XIX secolo attraverso le Delibere del Consiglio Comunale del periodo 1861-1900 restituiscono, in termini di memoria, la dimensione di quanto accadde grazie alla lungimiranza del sindaco Secondo Moretti prima e di suo figlio Gino, dopo.

“In questo periodo – spiegano gli organizzatori dell’incontro – ci si preoccupò principalmente di rendere San Benedetto più bella ed accogliente soprattutto perché si percepì la potenzialità che il borgo marinaro poteva avere come centro turistico. Ci si preoccupò dell’edilizia cittadina, dell’urbanistica e dei servizi pubblici, del giardino ricavato in una zona destinata, dapprima, ai letami, del lavatoio pubblico, della fontana in Piazza d’Armi (attuale Piazza Matteotti), del mattatoio, della regolarizzazione dell’Albula, del cimitero, dell’innalzamento delle strade della contrada “Marina”, dell’allargamento ed abbellimento del Viale dell’Ancoraggio (oggi Viale Secondo Moretti). Le opere che avviò Secondo Moretti e che non riuscì a vedere realizzate vennero compiute sotto l’Amministrazione comunale presieduta da suo figlio Gino”.

Un periodo estremamente importante per la storia cittadina che il Rotary Club di San Benedetto, da sempre votato alla salvaguardia del patrimonio storico locale, ha fortemente voluto e sponsorizzato mettendo in campo e coinvolgendo il dottor Merlini, una vera e propria eccellenza del nostro territorio quando si tratta di ripercorrere con precisione la storia della città di San Benedetto.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...