Le fatine Winx e l’associazione Michele per tutti onlus alla Milano Marathon

SAN BENEDETTO – Domenica prossima 8 aprile ci saranno anche le Winx alla Milano Marathon, per una nobile causa. Le 6 fatine più famose della tv, infatti, sosterranno la Onlus “Michelepertutti”, nata per aiutare i bambini con ritardo allo sviluppo e per dare supporto alle loro famiglie. A tutti i runners che correranno per “Michelepertutti” verranno consegnate le ali delle Winx che potranno essere indossate per correre e per la parata al termine della staffetta proprio insieme alle Winx.

Dalle ore 10, presso lo stand dell’associazione, all’interno del Charity Village, vi aspetta l’attività di “magico make up” in collaborazione con MBA Making Beauty Academy di Milano per trasformarsi in vere fate in attesa del meet & greet con le Winx per divertirsi insieme, chiedere un autografo e fare tante foto e a fronte di una piccola donazione, potrete ricevere le bellissime ali… proprio come quelle delle Winx! Ma le sorprese non sono finite, non perdete la performance del Winx Club sul palco del Charity Village!

La Onlus “Michelepertutti” di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) si occupa di diagnosi precoce dei ritardi dello sviluppo e terapie riabilitative dei bambini, contando sul supporto dei migliori medici specialisti d’Italia. Per promuovere la loro attività benefica e per raccogliere fondi, “Michelepertutti”partecipa alla prossima Milano Marathon, un evento Internazionale che unisce Sport e Solidarietà correndo alla staffetta benefica in cui i corridori nel momento dell’iscrizione devolvono automaticamente una parte della somma ad una delle onlus che sono state selezionate, come appunto “Michelepertutti”onlus.

“La nostra esperienza personale –dice la presidente dell’associazione Michelepertutti onlus Cristiana Carniel – ci ha dato il motivo di mettere in piedi questa associazione che ha come obiettivo il sostegno pratico e fattivo verso i bambini con ritardo nello sviluppo e le loro famiglie. La nostra sede operativa è presso il centro medico Forum di San Benedetto in cui ci sono dei terapisti che seguono i piccoli, mentre per i casi più gravi svolgiamo anche terapia a domicilio. Da noi vengono circa 50 famiglie provenienti dal centro-sud Italia.  E’ molto importante informare e divulgare tutto sul ritardo psicomotorio ed organizziamo anche dei convegni in tal senso. Viviamo di donazioni e per questo motivo saremo presenti alla Milano Marathon”.

“La Milano Marathon –spiega Marco Sorrentino– dell’ unica maratona che abbina lo sport alla solidarietà. Ogni runner, al momento dell’ inscrizione, decide a quale associazione destinare una parte della quota che versa per correre. E per sostenere Michele e tutti gli altri bambini ai nastri di partenza presenteremo ben 33 squadre con alcuni podisti che prenderanno parte alla maratona ed altri alla staffetta. Per quest’ultima prova abbiamo formato un dream team che è capitanato dal sambenedettese Denis Curzi e che comprende anche Maurizio Leone, Giovanni Ruggieri e Ottavio Andreani che ogni dieci chilometri si passeranno il testimone. In questi anni di attività abbiamo avuto diversi supporters  che hanno creduto nel nostro progetto e che ci sostengono in questa iniziativa. Tra questi la cantina Ciu Ciu che allestirà un proprio stand al Marathon Village, Dionisi Sport che con la sua collaborazione è riuscito a coinvolgere la Mizuno nella realizzazione delle nostre magliette, Bonduelle, Sperlari, Pepsico e Henkel”.

“Con vero piacere –chiude la serie degli interventi l’assessore Antonella Baiocchi– porto i saluti del sindaco Piunti e dell’ amministrazione comunale che è sempre vicina con il cuore e con i fatti al sociale ed alle politiche di inclusione. La partecipazione della Michele per tutti onlus alla maratona di Milano rappresenta un momento meraviglioso di integrazione. Il mondo del volontariato ci aiuta a superare il disagio”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...